ATP Finals, Carlos Alcaraz commenta il primo posto di Novak Djokovic: "Ha detto una cosa sorprendente"

Novak Djokovic è ufficialmente il miglior tennista dell'anno, e non perderà questa posizione nemmeno qualora non dovesse qualificarsi alle fasi successive delle ATP Finals: ecco come ha commentato questa notizia il suo maggiore avversario del momento, e contendente al primo posto della classifica, Carlos Alcaraz.

Il 2023 si sta per concludere, e manca pochissimo alla fine della stagione annuale di tennis. Con il match conclusivo delle ATP Finals, che si terrà domenica prossima, infatti, il calendario ATP si concluderà, e ci darà appuntamento al mese di gennaio. Questo non significa, però, che il tennis andrà in ferie: la settimana prossima, infatti, toccherà alla Coppa Davis, e anche la Nazionale italiana parteciperà all'importante torneo internazionale a squadre.

In questo momento, però, si stanno tenendo le ATP Finals, e la giornata di oggi è di importanza fondamentale. L'italiano Jannik Sinner, che è il quarto tennista al mondo, dovrà vedersela contro il primo tennista al mondo, Novak Djokovic. L'incontro si terrà questa sera, e vedrà due dei tennisti più forti del momento scontrarsi per l'accesso ai turni successivi del torneo che si tiene a Torino. Qualunque sia il risultato, comunque, c'è una cosa che non cambierà: Novak Djokovic resterà, comunque, il miglior tennista di quest'anno.

ATP Finals: le parole di Carlos Alcaraz su Novak Djokovic

Il trentaseienne serbo è in prima posizione nella classifica ATP, e nessun esito delle ATP Finals potrebbe cambiare questo. La prima posizione per l'icona del tennis mondiale è, infatti, matematicamente certa, almeno entro la fine dell'anno, e, dunque, Djokovic concluderà per l'ottava volta l'anno come primo tennista al mondo. Un risultato a dir poco incredibile, ottenuto dal tennista uomo che ha vinto il numero maggiore di Grandi Slam di sempre. E che, quest'anno, ne ha vinti addirittura tre su quattro.

novak-djokovic-tennis-tv-carlos-alcaraz-atp
Novak Djokovic è per l'ottava volta il miglior tennista dell'anno. (Fonte: TennisTv - Twitter - X).

Neanche Carlos Alcaraz, secondo tennista al mondo e vincitore dell'unico Grande Slam non vinto da Djokovic quest'anno, e cioè Wimbledon, è riuscito a superarlo. Durante una conferenza stampa delle ATP Finals, Alcaraz ha commentato così il successo dell'avversario. "Merita di concludere l'anno in prima posizione. Ha perso solo cinque match nel corso dell'anno, è incredibile", ha detto Alcaraz. A questo punto, il giovane tennista spagnolo ha confessato di aver sentito Djokovic dire una cosa che a lui è sembrata sorprendente. "E ho sentito che ha detto che questo non è nemmeno stato il suo anno migliore. Cioè, è sorprendente. Ho cercato di combattere per la prima posizione, ho avuto delle possibilità nel corso del torneo precedente, ma non sono riuscito a sfruttare questa opportunità. Per questo, tutto quello che posso dire è congratulazioni a lui per aver finito l'anno in prima posizione per l'ottava volta. E ce la metterò tutta per avere questa possibilità l'anno prossimo", ha concluso lo spagnolo.

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, Álex Márquez senza filtri con Bagnaia: "Fino a quando dovresti combattere per il titolo"

Lascia un commento