"Condivido mio marito con altre due donne: come gestiamo la gelosia"

Una donna ha dichiarato testualmente di "condividere" il marito con altre due donne. A suo avviso, la gelosia "non è un problema", sebbene non manchino altri dettagli a cui prestare attenzione.

Sebbene possa sembrare un concetto paradossale, a volte le 'terze persone' salvano una relazione o un matrimonio. Dopo molti anni insieme, anche partner che un tempo si amavano perdutamente possono giungere a momenti di crisi vera e propria. A risolverli, talvolta, ci pensa una persona che inizialmente è esterna alla coppia. In un noto show televisivo britannico, 'Love don't judge' ('Ama, non giudicare'), quattro persone hanno parlato della loro storia d'amore.

Il punto di svolta arriva nel 2016. Mazayah (uomo) e Stephanie (donna), coppia sposata, si separano nel 2016 per colpa di un tradimento da parte del primo. Mazayah, a quel punto inizia a frequentare un'altra donna, di nome Rose. A quel punto, capisce ancora una volta perché è finita con la sua partner storica: non riesce a essere monogamo. Dopo un confronto con l'ex moglie, la coppia trova un particolare compromesso: tornare insieme, passando da coppia a tripletta e 'aggiungendo' Rose alla loro relazione.

La donna che 'condivide' il marito con altre donne

"Abbiamo deciso di tornare insieme, ma con l'aggiunta di altre persone. Stephanie è bisessuale e avere una donna come partner non le dispiaceva affatto", ha amesso Mazayah. Per evitare che avvenisse, nuovamente, un 'appiattimento' nella loro vita sentimentale, i tre hanno deciso di accogliere anche una quarta donna, che curiosamente si chiama Dazayah. "Lei ha portato l'ennesima aggiunta di divertimento ed eccitazione di cui abbiamo bisogno", ha dichiarato Rose, che mentre conosceva Mazayah (l'uomo) formava una coppia omosessuale e monogama con Dazayah. Le tre donne condividono lo stesso uomo, ma non esiste gelosia tra loro. Tutt'altro. A loro avviso, infatti, c'è una "bellissima unione" e spesso le tre escono insieme vestendosi uguale. Dal momento che raccontano spesso della loro vita privata sui social, era inevitabile ricevere critiche anche molto salaci.

La scelta di 'condividere' il marito con altre donne, a quanto pare, ha portato felicità nella coppia.
La scelta di 'condividere' il marito con altre donne, a quanto pare, ha portato felicità nella coppia.

La relazione poliamorosa, infatti, non è stata accolta positivamente da amici e parenti delle quattro persone coinvolte. Dezayah ha ammesso:  "In famiglia sono tutti contro di me, ma non m'importa: io sono felice così". Un'altra critica riguarda l'ossessione per l'aspetto esteriore: Mazayah, l'uomo, ha ammesso di avere "standard molto elevati" e impone alle sue compagne di andare in palestra, fare yoga. Inoltre ha suggerito a ciascuna di loro di sottoporsi a interventi di chirurgia estetica per migliorare il loro aspetto. A chi lo ha accusato di essere un manipolatore, ha risposto: "La nostra relazione poliamorosa dura molto di più della maggioranza di quelle monogame, quindi chi ha ragione?". Sua moglie Rose ha ribattutto: "Dall'esterno può sembrare che l'uomo ci controlli, ma sono dinamiche che nessuno può capire, perché nessuno di loro è dentro la nostra relazione".

Qui un approfondimento di 'Love don't judge' con protagonista i quattro sopracitati:

LEGGI ANCHE: Ragazza umiliata dal fidanzato: "Mi ha costretta a farlo prima del matrimonio"

Lascia un commento