Trova un cane senza pelo e infortunato e se ne prende cura: la loro vita cambia subito dopo

In quello che sembra un bosco, una donna ha trovato un cane senza pelo e infortunato, con un serio problema alle gambe che gli impediva di muoversi. Non potendo rimanere indifferente davanti a tutto ciò, ha deciso di prendersene cura. Ben presto, la vita di entrambi è cambiata in meglio.

Avere un cane fa bene. E non è una generalizzazione o un'affermazione campata per aria: ci sono numerose ricerche scientifiche che lo dimostrano. Il primo motivo per cui ci si sente meglio fisicamente è che avere un cane comporta passeggiate pressoché quotidiane, così come frequenti giochi all'aperto. L'attività fisica, da sempre, migliora la forma fisica delle persone. Meno conosciuti sono i benefici a livello cardiovascolare: i proprietari di cani tendono ad avere una pressione sanguigna più bassa e un rischio minore di malattie cardiache.

Un cane fa bene a tutti, ma agli anziani ancor di più.
Un cane fa bene a tutti, ma agli anziani ancor di più.

I cani fanno 'bene' soprattutto a bambini e anziani. I primi, infatti, stando a contatto con uno di loro tendono a sviluppare un sistema immunitario più forte. I secondi, dovendo curarlo e stare sempre in guardia, riescono ad avere uno stile di vita più attivo, che è particolarmente importante in età avanzata. La presenza di un cane fa bene anche alla mente e allo spirito. Stare in loro compagnia aumenta i livelli di serotonina e dopamina, ovvero i due neurotrasmettitori del benessere e della felicità. Chi vive da solo può trarre beneficio dalla loro presenza, sia per non rimanere da solo, sia per un aumento naturale del senso di autostima e di responsabilità.

Trova un cane infortunato e gli salva letteralmente la vita

Se è vero che la piaga dei cani abbandonati è presente sia nei paesi poveri che in quelli ricchi, è altrettanto indubbio che le persone di buon cuore esistono in tutto il mondo. Molti cani vivono in condizioni di vero e proprio disagio. Per loro fortuna, non mancano gli esseri umani che, se ne hanno la possibilità, fanno il possibile per migliorare la loro vita. Le interazioni positive tra esseri umani e animali sono uno dei temi preferiti dagli algoritmi social, perché garantiscono 'Mi piace' altissimi in relazione alle visualizzazioni dei video, molti commenti e un buon numero condivisioni. Su una nota pagina Twitter/X, è stato pubblicato questo video, che ha subito conquistato il popolo del web.

Il cane, oggettivamente parlando, nei primi secondi è in pessime condizioni. Ha poco pelo, è denutrito e soprattutto ha serie difficoltà a muovere le zampe posteriori. Una donna lo porta via e come prima cosa gli prenota una visita dal veterinario. L'animale è infreddolito, terrorizzato e malato. I suoi occhi lo comunicano in maniera inequivocabile. Grazie all'amore della donna asiatica che se ne è presa cura, e che lo ha presentato agli altri suoi due cani, nel giro di qualche settimana, la vita dell'animale subisce una svolta. Il pelo ricresce, il peso aumenta fino a diventare standard e, in generale, il suo aspetto e il suo umore migliorano esponenzialmente. Tra tante storie tragiche di animali abbandonati, qualcuna a lieto fine c'è e va raccontata.

LEGGI ANCHE: Leopardo rimane intrappolato nel pozzo e non ha più forze, poi arriva la svolta

Lascia un commento