Va a mangiare da Salt Bae e mostra lo scontrino: "Il prezzo più assurdo è quello della Sprite"

Sul web, è diventato virale uno scontrino battuto da un ristorante della catena di Salt Bae. L'utente si lamenta, in generale, per i prezzi alti, ma ciò che gli fa più rabbia è il prezzo dell'iconica bevanda gassata.

Nell'epoca dei social, alcune persone che fino a pochi anni fa erano perfetti sconosciuti, sono diventate delle vere e proprie star mondiali. Uno di loro è Nurset Gokce, che oggi possiede numerosi ristoranti in giro per il mondo. A renderlo famoso, a partire dal 2017, è stato il modo con cui versava il sale sulle bistecche e i video sui social che immortalavano quel momento. Sulla qualità del cibo, a leggere le recensioni sul web, non mancano i dubbi. Quel che è certo è che, soprattutto in alcune location, i prezzi sono estremamente alti.

Uno di questi locali si trova a Dallas, negli Stati Uniti. Pochi giorni fa, un utente di Twitter/X, South Dallas Foodie, vu si è recato per mangiare alcuni dei piatti iconici dello chef turco. Nel post c'è anche il motivo per cui tante persone vanno a mangiare in questi ristoranti: il momento in cui Nusret versa il sale sulla bistecca. Nei commenti al video, il proprietario della pagina ha anche postato lo scontrino. La Golden Tomahawk, ovvero una fetta di carne avvolta nell'oro commestibile, è costata 1000 dollari (al cambio attuale, poco più di 900€).

Lo scontrino di Salt Bae e il dettaglio della Sprite

Una Tomahawk non dorata, invece, è venduta a 'soli' 275 dollari. Questo è lo scontrino virtuale che l'utente South Dallas Foodie, con elencate tutte le pietanze e i relativi prezzi. Una lattina di Sprite, a quanto pare, costerebbe 10 dollari.

Lo scontrino di una cena da Salt Bae a Dallas, negli Stati Uniti.
Lo scontrino di una cena da Salt Bae a Dallas, negli Stati Uniti.

 

"Sono uno chef e quello che mi dà più fastidio è che non sterilizza il coltello prima di usarlo", scrive qualcuno. C'è anche chi lo critica ancor più duramente: "C'è un motivo per cui i suoi ristoranti stanno fallendo, dopo che il trend sui social si è esaurito. Quando si usa l'oro commestibile, spesso, è un segno che lo chef è presuntuoso e punta ad alzare il prezzo del cibo senza motivo". 

Nei commenti, c'è anche chi fa notare le grosse differenze di prezzo tra i vari ristoranti 'Salt Bae' in giro per il mondo. In particolare, una persona residente a Londra ha spiegato che, dal suo punto di vista, sarebbe più economico salire su un aereo e andare a Istanbul per mangiare nella 'sede storica', piuttosto che recarsi presso quella della capitale inglese. "A Londra una bistecca Tomahawk costa 630 sterline e una lattina di Coca Cola 9. No, grazie!". 

LEGGI ANCHE: Va a comprare dei biscotti al supermercato e mostra lo scontrino: "Sono semplicemente scioccata, è un'inflazione pazzesca"

Lascia un commento