Vince oltre un miliardo di euro alla Lotteria, poi denuncia la sua ex: "Ha fatto una cosa imperdonabile"

Milioni di persone sognano di vincere alla Lotteria. L'esperienza, tuttavia, ci insegna che più della metà dei vincitori finisce per avere problemi di varia natura. Un uomo che ha vinto l'equivalente oltre un miliardo di euro ha denunciato la sua ex, oltre che madre di sua figlia.

Quante persone sognano di vedere comparire, da un giorno all'altro, una cifra a cinque o sei zeri sul proprio conto corrente bancario? A meno che non si venda una casa o si riceva un'eredità da un parente deceduto, una delle pochissime opzioni rimanenti è vincere al gioco d'azzardo. Non è un caso che le lotterie esistano letteralmente in tutto il mondo e che non conoscano crisi in una società che muta profondamente di anno in anno. L'esperienza, tuttavia, ci insegna che più della metà dei vincitori di grossi premi alla Lotteria ha a che fare con problemi più e meno grandi negli anni seguenti.

Il sogno di molte persone è vincere alla Lotteria e smettere di lavorare a vita.
Il sogno di molte persone è vincere alla Lotteria e smettere di lavorare a vita.

Un esempio perfetto è un uomo americano, di cui non è noto il nome, che a gennaio del 2023 ha vinto un miliardo e 350 milioni di dollari (proprio così) alla lotteria 'Mega Millions'. Come accade a moltissimi fortunati, il soggetto in questione ha fatto di tutto per tenere nascosta la propria identità, per evitare che persone conosciute e sconosciute venissero a sapere che il suo conto corrente bancario era quasi illimitato. L'uomo, residente nello stato del Maine, l'ha detto a una sola persona: la sua ex compagna, che è anche la madre di sua figlia, nata nel giugno del 2014.

Vince alla Lotteria e poi denuncia la sua ex

L'uomo sostiene di aver dato un'indicazione molto precisa alla sua ex partner: di comunicare la notizia esclusivamente a loro figlia, nel giugno del 2032, quando avrebbe compiuto 18 anni. Per tutelarsi, le ha anche fatto firmare un accordo di riservatezza con valenza legale. Negli Stati Uniti, per i vincitori della Lotteria, esistono due opzioni: ricevere ogni mese una somma di denaro oppure averla subito in un unico pagamento, ma rinunciare al 25% della vincita. L'uomo ha scelto la seconda ed ha quindi incassato 723 milioni e 564mila dollari. Indovinate un po'? Meno di 24 ore dopo averlo rivelato alla sua ex compagna, la donna lo ha detto a suo padre e al suo fratellastro, che potrebbero averne parlato con altre persone.

Un errore imperdonabile, obiettivamente parlando. Dato che un segreto non è più tale quando è conosciuto da tre o più persone, la sorella del vincitore in qualche modo è venuto a sapere che la donna aveva violato l'accordo. A quel punto, il fortunato ha deciso di denunciarla, chiedendole 100.000 dollari per ogni volta che l'accordo di riservatezza è stato violato. Lo riporta il 'Daily Beast', che ha ottenuto i documenti della denuncia. In teoria, è altamente probabile che l'uomo riuscirà a vincere la causa, dal momento che si è tutelato facendo firmare alla madre di sua figlia un accordo con valenza legale. Resta da capire se la donna abbia a disposizione materialmente il denaro necessario a pagargli i danni, dato che la somma oscilla tra i 300.000 e i 500.000 dollari.

LEGGI ANCHE: "Ho vinto alla Lotteria e ho subito lasciato la mia fidanzata: mi ha fatto una richiesta assurda"

Lascia un commento