The Voice Kids, Antonella Clerici a valanga in conferenza stampa: "Noi in Rai abbiamo una cosa che agli altri manca!"

The Voice Kids, Antonella Clerici nella conferenza stampa del programma si espone in maniera più o meno velata contro chi ha scelto di metterle i bastoni fra le ruote

Il mondo della televisione italiana si prepara ad accogliere una nuova sfida: l'arrivo di "The Voice Kids", il talent show dedicato ai giovani talenti musicali condotto da Antonella Clerici. Il format, basato sulla competizione tra bambini che si sfidano con la loro voce, è pronto a esordire domani, venerdì 24 novembre 2023, in prima serata su Rai 1. Il programma si distingue per il coinvolgimento di ragazzini dai talenti straordinari, i quali si confronteranno con emozionanti esibizioni canore. Ogni concorrente avrà l'opportunità di essere selezionato da uno dei quattro coach, noti personaggi del mondo della musica italiana: il rapper Clementino, il musicista Gigi D'Alessio, la cantante Arisa e la rockettara Loredana Bertè. Una delle peculiarità che rende il format unico è l'uso delle poltrone girevoli, un meccanismo che aggiunge un tocco di suspense e imprevedibilità alle esibizioni.

La conferenza stampa tenutasi oggi ha visto Antonella Clerici difendere il programma e rispondere alle critiche, affermando la sua fiducia nella qualità di "The Voice Kids" e nel talento straordinario dei giovani partecipanti. La conduttrice ha anche sottolineato l'unicità del programma nel panorama televisivo italiano, evidenziando il valore dei suoi valori intrinseci.

Questo perché la concorrenza è dietro l'angolo e non solo con "Io Canto Generation" di Gerry Scotti. Infatti, come contro-programmazione di venerdì sera, Mediaset propone l'amatissimo "Ciao Darwin" con Paolo Bonolis e Luca Laurenti, uno show che ha sempre ottenuto un grande successo di pubblico. Ciò ha portato a qualche 'bordata' durante la conferenza stampa, con Antonella Clerici che ha affrontato la sfida con determinazione e sicurezza.

The Voice Kids, Antonella Clerici a ruota libera: "Vincere contro il nulla è facile"

Le frecciate di Antonella Clerici e dei vertici Rai sarebbero state evidenti durante l'evento. Il direttore Intrattenimento Prime Time, Marcello Ciannamea, ha sottolineato l'unicità di "The Voice Kids" come un programma di servizio pubblico, distinguendolo dalle imitazioni presenti nella competizione televisiva: "Ce l'abbiamo solo noi la conduzione di Antonella Clerici". La vicedirettrice Rai, Sallustio, ha ringraziato la presentatrice per la sua forte volontà di portare avanti il ​​progetto.

Antonella Clerici, dal canto suo, ha sottolineato la qualità del suo programma e la fiducia nella sua capacità di stupire il pubblico. La conduttrice si è anche espressa riguardo alla contro-programmazione, rivelando che, pur avendo visto l'interesse della concorrenza, è pronta ad affrontare la sfida con determinazione: "Noi abbiamo un meccanismo fortissimo che non ha nessun altro: le poltrone girevoli. Ci saranno poi anche il super pass e il super block".

The Voice Kids
Arisa, giurata di The Voice Kids

Qualche altra 'bordata' parrebbe anche essere stata diretta a un collega Mediaset - di cui non viene fatto il nome, ma sembrerebbe chiaro il riferimento: "Vincere contro il nulla è facile. Io non mi tiro mai indietro alle sfide, io sono un’aziendalista". La domanda più intrigante, poi, cioè se "The Voice Kids" sfiderà direttamente "Io Canto" (il 'protagonista' della precedente dichiarazione potrebbe essere probabilmente Gerry Scotti), ha portato a una proposta di cambio di giorno da parte di Antonella Clerici, dimostrando la sua volontà di competere e la fiducia nella forza del suo programma. La televisione italiana si prepara dunque a una nuova sfida e sarà interessante vedere come il pubblico risponderà all'arrivo dello show.

LEGGI ANCHE: Uomini e Donne, Roberta Di Padua sotto accusa: "Parlate tanto di Ida Platano, ma anche lei fa lo stesso errore!"

Lascia un commento