Striscia, Max Laudadio smaschera un'agenzia di viaggi: la reazione dell'amministratore al suo arrivo è assurda

Il nuovo servizio realizzato da Max Laudadio per Striscia la Notizia vi stupirà: il noto inviato ha parlato, infatti, di un'agenzia di viaggi che avrebbe lasciato insoddisfatti diversi suoi clienti per un motivo insolito.

Tra gli ultimi servizi trasmessi durante le puntate di Striscia la Notizia, fortunata trasmissione televisiva in onda ogni giorno su Canale 5, non può non essere citato quello realizzato da Max Laudadio, su un'agenzia di viaggi che sembrerebbe molto particolare. Il noto inviato del tg satirico ideato da Antonio Ricci ha, in particolare, spiegato che un'agenzia di viaggi online sarebbe stata segnalata da alcuni clienti, perché non avrebbe svolto in maniera corretta il lavoro richiesto.

Laudadio ha, dunque, mostrato la testimonianza di una di questi clienti. "Abbiamo acquistato un pacchetto vacanze verso Miami e Santo Domingo, abbiamo versato l'intero importo tramite bonifico istantaneo, perché così richiesto dall'agenzia al momento della prenotazione. Abbiamo, poi, contattato la compagnia aerea e le strutture alberghiere, ma ci hanno comunicato che non avevano ricevuto il pagamento e che, quindi, la prenotazione a nostro nome era decaduta a distanza di quarantott'ore", ha detto una dei clienti insoddisfatti.

Striscia la Notizia, il servizio di Max Laudadio su un'agenzia di viaggi particolare

In tutte le testimonianze mostrate dall'inviato, i clienti insoddisfatti hanno spiegato che l'agenzia di viaggi non aveva prenotato il volo verso la destinazione prescelta, nonostante questo fosse incluso nel pacchetto viaggi. Per questo motivo, l'inviato ha cercato di ottenere maggiori informazioni. "Abbiamo scoperto che il sito si presenta come quello di una holding da 5 milioni di euro di fatturato, ma in realtà è solo una società a responsabilità limitata (SRL) con Capitale sociale di 2.900 euro e con un amministratore unico che sembra aver avuto anche altri problemi", ha spiegato Laudadio. Come rivelato dal Presidente dell'A.I.A.V. - Associazione Italiana Agenti di Viaggio, Fulvio Avataneo, l'amministratore unico di quella società avrebbe già fatto la stessa cosa negli anni precedenti, vendendo pacchetti con biglietti aerei che si sarebbero rivelati, poi, inesistenti. Laudadio ha spiegato che il sito dell'agenzia sarebbe ancora attivo, e starebbe proponendo dei pacchetti per Natale.

striscia-la-notizia-max-laudadio-agenzia-di-viaggi-sito-holding
Un particolare dalla Home Page del sito. (Fonte: Striscia la Notizia - Canale 5).

A questo punto, l'inviato ha intervistato l'amministratore della società, per capire quando saranno restituiti i soldi. Quest'ultimo ha rivelato che la società è in stato di fallimento, e che i rimborsi erano in corso. L'amministratore, inoltre, ha avuto una reazione davvero particolare quando ha visto arrivare l'inviato. Si è, infatti, coperto la faccia con la felpa, non mostrando il suo volto. A un certo punto, poi, ha provato a scappare, nonostante avesse il volto coperto.

Come finisce il servizio

"La mia verità è che ci sono i rimborsi in corso, la società sta andando in fallimento. C'è un Curatore Fallimentare che verrà nominato, e sarà lui a decidere", ha spiegato quest'ultimo, aggiungendo di non star più vendendo biglietti e pacchetti. Laudadio gli ha, però, mostrato che sul sito dell'agenzia c'erano ancora offerte e promozioni disponibili. Subito dopo l'intervista, però, il sito sarebbe stato messo offline. "Gentile cliente, è con grande rammarico che le comunichiamo la sospensione delle nostre attività", si legge, adesso, sul sito. L'amministratore ha, poi, promesso che, entro sei mesi, tutti i clienti saranno risarciti. Max Laudadio ha, così, concluso il servizio realizzato per Striscia la Notizia, promettendo di tornare presto a parlarne.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, in una scuola toscana gli alunni studiano nei container: l'agghiacciante rivelazione di Chiara Squaglia

Lascia un commento