Trovano un Beagle sporco e impaurito, in pochi giorni la sua vita cambia completamente

Un esemplare di Beagle abbandonato è il protagonista di una storia di vita. Il cane, all'inizio del video, appare stressato e terrificato. Nel giro di qualche giorno, la sua vita cambia completamente grazie all'intervento di alcuni esseri umani.

Alcuni problemi del mondo non sembrano essere risolvibili. Per quanto la situazione sia leggermente migliorata negli ultimi anni, la piaga dei cani abbandonati rimane tale anche nel 2023. Soprattutto nei paesi più poveri, gli animali continuano a vivere vite difficili ai margini delle strade. I loro istinti naturali li portano a riprodursi, aumentando ogni giorno di più la popolazione dei randagi. In Italia e in Europa c'è limita il problema sterilizzando maschi e femmine, ma c'è ancora tanto da fare prima di vedere le città grandi e piccole senza cani vagabondi.

Un beagle in gabbia. Foto stock
Un beagle in gabbia. Foto stock

La buona notizia è che esistono volontari che li recuperano dalla strada e assicurano loro un leggero miglioramento delle condizioni di vita, portandoli nei canili. La speranza è che questa residenza sia transitoria, verso una casa più pulita, accogliente e dove il cibo non manca mai. Sul web esistono numerose testimonianze di animali salvati da un destino infame. Sono storie simili nella sostanza ma diverse nella forma per circostanze e accadimenti. Spesso i cani abbandonati sono meticci ed è più raro trovare quelli cosiddetti di razza. Eppure, talvolta, perfino un cane costoso da acquistare come un Beagle viene lasciato per strada.

Trovano per strada un Beagle impaurito e se ne prendono cura

La storia odierna comincia con un esemplare di Beagle recuperato in qualche ambiente sperduto. Il cane, riluttante, sale in auto ma appare sporco e terrorizzato, oltre che con uno sguardo triste e rassegnato. La buona notizia è che il cane è inconsapevole di come la sua vita stia per cambiare in meglio. La nuova famiglia gli garantisce cibo, amore e la compagnia di un suo simile. Il Beagle, già abbastanza fortunato da trovare una famiglia amorevole, lo è ancor di più a vivere sotto lo stesso tetto di un cane che, fin dai primi secondi, lo accoglie scodinzolando.

Lo sguardo affranto e abbattuto dei primi secondi, lentamente, sparisce facendo spazio a degli occhi pieni di una luce ritrovata. La prima parte del video offre immagini oggettivamente tristi: il cane fissa il muro per ore e ore. Non è chiaro cosa gli sia successo nei giorni precedenti, ma probabilmente avrà sofferto fame e freddo. La corsa scoordinata che si vede negli ultimi istanti è una scarica di gioia per qualunque amante dei cani. Quando, come esseri umani, pensiamo di essere inutili e di non valere nulla, può consolarci non poco il fatto che per un animale siamo la salvezza, in carne ed ossa. In un periodo in cui le notizie positive scarseggiano, storie del genere ci insegnano ad apprezzare il creato.

LEGGI ANCHE: Trova un cane senza pelo abbandonato in strada e se ne prende cura: il finale è commovente

Lascia un commento