Coppia divorzia dopo tre minuti dal giuramento: tutta colpa di un'uscita infelice dello sposo

Una coppia ha divorziato dopo tre minuti dal giuramento di amore eterno: la colpa è tutta di un commento poco felice dello sposo, fatto pochi secondi dopo le firme dei documenti legali. Ecco cosa è successo e dove.

Tra pochi giorni la cosiddetta legge sul divorzio compirà 53 anni. Era il primo dicembre del 1970 quando il Parlamento italiano approvò in via definitiva la legge 898, il cui titolo completo è 'Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio'. Nel 1970, dunque, veniva a cadere un tabù della società italiana, quando chi si giurava amore eterno doveva rispettare le proprie parole fino all'ultimo giorno. In 53 anni il numero di divorzi nel nostro paese è stato altissimo e non è un caso che molte coppie decidano di non sposarsi più direttamente, per evitare battaglie legali e spese ingenti.

Il divorzio era illegale in Italia fino al 1° dicembre 1970.
Il divorzio era illegale in Italia fino al 1° dicembre 1970.

Alcuni divorzi arrivano dopo anni e anni di frequentazione, altri dopo poche ore. I divorzi-lampo esistono sia tra persone comuni che tra personaggi famosi. Un esempio appartenente alla seconda categoria è quello di Britney Spears, cantante americana molto famosa tra la fine degli Anni '90 e i primi 2000. L'artista sposò Jason Allen Alexander nel 2004 a Las Vegas ma i due divorziarono dopo 55 ore. A quanto pare, fu l'epilogo di una notte di follia a Las Vegas e la Spears chiese il divorzio dopo 55 ore. In seguito, Britney liquidò quell'evento dichiarando che all'epoca era "stupida e ribelle".

Coppia divorzia dopo tre minuti: la storia

Se quello di Britney Spears è un evento degno di nota, il record mondiale appartiene tuttavia a una coppia del Kuwait. Marito e moglie, di cui non sono stati diffusi i nomi, si sono sposati davanti a un giudice nel 2019. Letteralmente tre minuti dopo aver apposto la firma sui documenti, i due hanno lasciato la sala del giudice che ha sancito la loro unione legale. Uscendo dall'edificio, la neo sposa è inciampata scendendo da un gradino e il marito l'ha chiamata "stupida". Tanto è bastato affinché la donna tornasse indietro e chiedesse l'annullamento dell'unione civile.

Il giudice, sentendo le ragioni della donna, si è detto d'accordo e ha sancito l'annullamento del matrimonio. Secondo il sito di informazione del Kuwait Q8 News, l'unione è la più breve di sempre nello stadio mediorientale e probabilmente del mondo. Almeno da quando esistono i giornali, non si hanno notizie di divorzi così rapidi. Anche perché fino a pochi secoli fa, il divorzio di fatto non esisteva, come dimostra la sopracitata legge italiana del 1970. La stragrande maggioranza degli utenti che hanno commentato la notizia, ha dato ragione alla sposa. "Se queste sono le premesse del matrimonio, ha fatto bene a chiedere il divorzio".

LEGGI ANCHE: "Ci sono tre cose del mio matrimonio che in molti trovano strane: ecco quali"

Lascia un commento