Rai, spunta l'intervista di una casalinga degli Anni '50: cosa diceva della sua giornata tipo

Dagli archivi della Rai, è comparso il filmato di una casalinga degli Anni '50. Nella breve intervista con un giornalista della tv pubblica, la donna ha rilasciato alcune dichiarazioni molto sincere sulla sua vita e il suo lavoro. Notate differenze con il 2023?

Quello della casalinga è un ruolo o un mestiere vero e proprio? Difficile rispondere. Di sicuro, nel corso dei secoli, ha sempre avuto un'importanza enorme nella vita familiare e sociale. Nelle società antiche e medievali, il ruolo della donna era quasi sempre limitato alla sfera domestica. Nel passato remoto, infatti, in gran parte d'Europa esisteva davvero il patriarcato e, per una donna, la gestione della casa era una responsabilità naturale e implicita. Qualcosa è cambiato con la Rivoluzione Industriale nei secoli XVIII e XIX, quando le donne iniziarono ad emanciparsi di più e a ricevere maggiori riconoscimenti per il loro 'lavoro' da casalinghe.

Quello della casalinga è un ruolo o un mestiere?
Quello della casalinga è un ruolo o un mestiere?

La rivoluzione si è completata nel XX e XXI secolo, quando grazie ai movimenti femministi l'importanza del lavoro delle casalinghe fu ulteriormente riconosciuto. Tuttavia, ancora oggi, in molti non lo definiscono un mestiere poiché non è quasi mai retribuito e avviene all'interno della sfera privata. Difficile prevedere se nel futuro prossimo il ruolo della casalinga sparirà del tutto, alla luce della sempre crescente emancipazione delle donne. Di sicuro, sono sempre meno le donne che accettano implicitamente di svolgerlo in quanto tali e sono sempre di più le coppie in cui le mansioni casalinghe sono divise a metà (o quasi).

La casalinga degli Anni '50 e il filmato dagli archivi della Rai

Dagli archivi di Rai Storia, è comparso un filmato molto interessante. La protagonista è una donna italiana, che dall'aspetto sembra avere circa 40 anni e dall'accento pare vivere nel Centro Italia. La donna sostiene di essere madre di sette figli e di essere sveglia da circa due ore. Il giornalista Rai le chiede di sedersi e di raccontare la sua giornata tipo: lei risponde che dopo aver lavorato dalle 8 del mattino alle 7 di sera, "guarda le canzoni in tv" (espressione molto interessante che fa capire molto circa i passatempi degli Anni '50), per poi andare a dormire.

@deanjuvida

Casalinga anni 50 #casalinga #anni50 #lavorodacasa #intervista

♬ suono originale - Deanjuvida

La parte più stancante? Lavare. Un documento molto interessante dell'Italia di circa settant'anni fa. Quante donne sono ancora oggi in condizioni simili? Sicuramente di meno rispetto agli Anni '50. Possibile che la figura della casalinga sparirà davvero nel futuro prossimo? Tra emancipazione femminile e robot in grado di svolgere egregiamente compiti come la pulizia degli ambienti e il riassetto, non è da escludere che il lavoro manuale per tenere la casa pulita e ordinata possa diventare qualcosa del passato. L'ipotesi più probabile è che le prossime generazioni vivranno con più tempo libero rispetto a noi. La domanda è: sapranno sfruttarlo?

LEGGI ANCHE: Entrano in un cinema abbandonato degli Anni '60: "Un pezzo di storia d'Italia"

Lascia un commento