Coppa Davis, Jannik Sinner non smette di stupire: arriva un nuovo record ottenuto con l'Italia

Il mese di novembre 2023, da un punto di vista sportivo, è sicuramente il miglior mese della carriera di Jannik Sinner, almeno finora: si aggiunge, infatti, un altro record per il tennista altoatesino, ottenuto con l'Italia in Coppa Davis.

Domenica scorsa, l'Italia ha scritto la storia del tennis internazionale. Con un'incredibile vittoria contro l'Australia, al termine di una partita disputata sui campi del Palacio de Deportes José María Martín Carpena di Malaga e vinta 2 a 0, gli Azzurri hanno, infatti, vinto la Coppa Davis, ben 47 anni dopo la prima e, fino a domenica, unica vittoria italiana. Nel 1976, erano stati Adriano Panatta, i suoi compagni di squadra Corrado Barazzutti, Paolo BertolucciTonino Zugarelli e il capitano Nicola Pietrangeli a ottenere la vittoria, mentre quest'anno è toccato a Jannik Sinner, i suoi compagni di squadra Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi, Lorenzo Musetti e Simone Bolelli e il capitano Filippo Volandri sollevare 'l'insalatiera', come viene chiamata in gergo sportivo.

La vittoria della Coppa Davis è arrivata alla fine di un periodo a dir poco incredibile per Jannik Sinner. In due sole settimane, infatti, il tennista altoatesino ha ottenuto dei record mai ottenuti prima da tennisti italiani. È diventato, ad esempio, il primo tennista italiano a raggiungere la finale delle ATP Finals, e, dopo aver battuto Djokovic nel match singolare di Coppa Davis, il primo italiano a battere due volte il numero uno al mondo in poco più di due settimane.

Coppa Davis, Jannik Sinner e l'Italia raggiungono un nuovo incredibile record

Inoltre, Jannik Sinner è diventato il secondo giocatore a battere due volte nello stesso evento Djokovic, dopo Jo-Wilfried Tsonga, e il primo giocatore in 15 anni a fare questo. Insomma: per il quarto tennista al mondo non ci poteva essere modo migliore per concludere l'anno e il mese migliori della sua carriera. Anzi, poteva esserci, e, in effetti, Sinner, e l'intera squadra italiana, ce l'hanno fatta.

coppa-davis-classifica-itf-squadre-jannik-sinner
L'Italia guida per la prima volta la classifica ITF - Davis Cup delle Nazioni. (Fonte: Davis Cup - X - Twitter).

Come si può vedere qui sopra, con la vittoria della Coppa Davis, l'Italia è arrivata per la prima volta in prima posizione nella classifica delle Nazioni ITF - Coppa Davis. Si tratta di un record storico per gli Azzurri, che sono riusciti ad aggiungere un altro importante traguardo nella lista dei record già superati. La squadra capitanata da Filippo Volandri è riuscita a scrivere un nuovo, meraviglioso capitolo nel libro della storia del tennis italiano, e potrà fare ancora molto altro.

Intanto, però, è giunta l'ora di riposare per i nostri italiani, in vista di un nuovo anno ricco di eventi. Un nuovo anno che inizierà a fine dicembre, con l'inaugurazione della nuova edizione della United Cup. Noi non vediamo l'ora, e voi?

LEGGI ANCHE>>>F1, Ferrari supera Mercedes in un'importante classifica del 2023: di cosa parliamo

Lascia un commento