Ragazza in sedia a rotelle dimostra che può andare in canoa: "Ecco come faccio"

Una ragazza in sedia a rotelle che parla della sua vita sui social ha spiegato come riesce ad andare in canoa. Per quanto sia un sistema più complesso rispetto a quelli di altre persne, può comunque concedersi qualche minuto in kayak.

La vita di una persona sulla sedia a rotelle è sicuramente diversa rispetto a quella di chi riesce a muoversi autonomamente. Incidenti automobilistici e cadute durante un allenamento rischioso possono causare lesioni alla colonna vertebrale, che infine possono portare alla paralisi. In questo caso, l'uso della sedia a rotelle per spostarsi diventa essenziale. Anche alcune malattie neurodegenerative, come il morbo di Parkinson o l'atrofia muscolare possono progressivamente limitare mobilità e forza muscolare.

Oltre che le malattie, spesso c'entrano alcune condizioni dovute all'età. Artrite, osteoporosi e in generale il peggioramento delle facoltà motorie possono portare il fisico a cedere e a rendere utile la sedia a rotelle. La cattiva notizia è che tante persone molto giovani sono costrette a spostarsi in questo modo a causa di lesioni alle gambe o alla colonna vertebrale, oppure malattie ereditarie. Una di loro racconta senza problemi la sua vita 'limitata' su TikTok, spiegando come alcune attività, con tanta pazienza e buona volontà, possano essere svolte ugualmente anche da chi, come lei, ha una mobilità ridotta.

La ragazza in sedia a rotelle va in canoa

Tara Shetterly è una ragazza inglese che risponde spesso alle domande dei propri follower su come svolga alcune attività quotidiane che molti di noi danno per scontate. Un esempio è andare in canoa. La ragazza mostra come questo particolare kayak abbia una piattaforma specifica, che le permette di passare con totale comodità dalla sedia al rotelle al 'veicolo'. Inoltre quest'ultimo è designato per non affondare mai, evitando quindi di mettere in pericolo la persona che lo guida. Come spiega lei stessa, è adatto anche alle persone poco pratiche con la canoa, che sono agli inizi e vogliono superare la paura di cadere, eventualmente, in acqua.

@tara_shett

#kayaking #AdaptiveEquipment #AccessibilityMatters

♬ Golden Hour: Piano Version - Andy Morris

Dal momento che le sue braccia funzionano perfettamente - anzi, sono più allenate, visto che le usa per spostare la sedia a rotelle - andare in kayak è un'attività ludica perfetta per chi è costretto in sedia a rotelle. Il processo è estremamente semplice ed efficace. Nei commenti, molte persone scrivono che questi strumenti per le persone con disabilità rendono la vita più facile a chiunque. Inoltre, l'autrice del video fa sapere che, nonostante tutto, è in grado di nuotare, qualora dovesse cadere ina cqua. Per quanto le gambe siano utilissime nel nuoto, esistono vari modi per muoversi anche se questi arti sono paralizzati. La sua vita non è certamente semplice, ma grazie alla buona volontà e al desiderio di viverla al massimo, può svolgere ugualmente alcune attività emozionanti.

LEGGI ANCHE: Ragazza dà un bacio a un ghepardo: la risposta del felino è da non credere

Lascia un commento