Circeo vi ha appassionato? Su Netflix c'è il 'prequel' della fiction Rai sul massacro del '75: titolo e trama

Se Circeo, la fiction in onda ieri sera su Rai 1, vi ha appassionato, non potete perdervi un altro film Netflix che si sofferma sul massacro del 1975: ecco il titolo, la trama e il cast

Il tragico massacro del Circeo, avvenuto nel lontano 1975, ha lasciato un'impronta indelebile nella memoria collettiva italiana. Una ferita profonda che, a distanza di anni, continua a suscitare riflessioni sulla società e la moralità, soprattutto alla luce degli ultimi avvenimenti di cronaca relativi al caso di Giulia Cecchettin. Recentemente, Rai 1 ha portato sullo schermo la drammatica vicenda di quasi 50 anni fa in una fiction in sei puntate, intitolata semplicemente "Circeo".

La serie, che ha ottenuto ampi consensi, ha visto come protagoniste Ambrosia Caldarelli nel ruolo di Donatella Colasanti, Greta Scarano nei panni Teresa Capogrossi e Pia Lanciotti nelle vesti di Tina Lagostena Bassi. Tuttavia, nonostante il successo, alcuni spettatori avrebbero lamentato il focus quasi esclusivamente sulla fase processuale successiva al massacro, trascurando forse il lato più intimo e agghiacciante della tragedia. Una scelta registica di certo consapevole, ma probabilmente non da tutti condivisa.

La trama di "Circeo" si è snodata attraverso tre serate, in cui si è esplorata la storia della battaglia di Donatella Colasanti per rendere giustizia all'amica Rosaria Lopez. Se infatti entrambe sono state vittime di un atroce massacro orchestrato da Angelo Izzo, Andrea Ghira e Gianni Guido, la prima è riuscita a raccontarlo, la seconda è invece morta per mano degli aguzzini. La narrazione, incentrata soprattutto sulla fase successiva alle violenze, ha fatto la scelta di enfatizzare la dimensione giudiziaria piuttosto che approfondire il contesto e le dinamiche sociali che portarono a quell'orrore. Ma a fare ciò ci pensa invece un film su Netflix. Ecco il titolo e la trama.

Circeo, su Netflix c'è il 'prequel' che racconta tutta la storia: un film imperdibile

Su Netflix, è disponibile il "prequel" di "Circeo" intitolato "La scuola cattolica", tratto dall'omonimo romanzo di Edoardo Albinati. Il film, diretto da Stefano Mordini, offre uno sguardo complesso sulla vicenda. La trama si sviluppa a Roma nel 1975, seguendo le vicende di Edoardo e dei suoi compagni di scuola, esplorando le contraddizioni e le tensioni di un ambiente educativo cattolico.

Circeo
Benedetta Porcaroli nel film La Scuola Cattolica

Nel film, gli spettatori sono guidati attraverso le storie intrecciate dei protagonisti, ognuno alle prese con le proprie sfide adolescenziali. Tuttavia, il quadro idilliaco si sgretola lentamente, rivelando oscuri segreti, tra cui la formazione di una setta satanica tra i ragazzi. La trama si snoda attraverso una serie di eventi traumatici, preparando il terreno per gli eventi relativi al massacro del Circeo. Il cast della pellicola include giovani talenti come Benedetta Porcaroli nei panni di Donatella Colasanti, Giulio Pranno che interpreta Andrea Ghira, Emanuele Di Stefano nel ruolo di Edoardo Albinati, Federica Torchetti nei panni di Rosaria Lopez, Luca Vergoni interpretando Angelo Izzo e Francesco Cavallo nei panni di Gianni Guido.

Il massacro del Circeo, con le sue profonde implicazioni sociali, rimane una ferita aperta nella storia italiana. Attraverso la narrazione televisiva e cinematografica, il pubblico è chiamato a riflettere sulle complessità di quei tragici eventi e sulle lezioni che possono essere apprese per evitare che si ripetano.

LEGGI ANCHE: Alessandro Borghese con le stampelle, brutto infortunio per lo chef: "Ora vi spiego cosa mi è successo"

Lascia un commento