Giappone, in modo in cui si smaltisce l'olio da cucina esausto è geniale

Vi siete mai chiesti come si smaltisca l'olio da cucina esausto in Giappone? Un tiktoker ha mostrato il metodo ed è semplicemente geniale, oltreché comodo per le persone più pigre. "Qui vivono nel 2050".

Le persone informate sanno che esistono regole molto precise per quanto riguarda smaltimento dell'olio da cucina. Non seguirle può causare danni all'ambiente e ai sistemi fognari. Il modo più corretto è quello di riempire delle bottiglie o delle taniche e portarle in un centro di raccolta. Esistono varie pratiche comuni, che tuttavia sono sbagliate. Molti, infatti, lo lasciano scorrere dal lavandino: è un'idea sbagliata, perché può causare danni alle fogne e, in generale, inquinare i mari. Stesso discorso per chi lo versa nel WC: è una pratica sbagliata e dannosa per l'ambiente.

Esiste qualcosa di più bello delle patatine che friggono nell'olio pulito?
Esiste qualcosa di più bello delle patatine che friggono nell'olio pulito?

Consegnandolo ai centri di raccolta, l'olio verrà riutilizzato. Spesso, infatti, diventa un ingrediente per i saponi vegetali oppure viene trasformato in biodiesel. Se si dispone di piccole quantità di olio vegetale, un'altra idea eco-friendly è quella di aggiungerlo al compost. L'importante è non versarne litri su litri, per evitare di modificare l'equilibrio del compost. In Italia e nel resto del mondo c'è ancora ignoranza da questo punto di vista e nel 2023 molta gente continua a gettare l'olio esausto nel lavello della cucina o lo scarica nel WC. Come affronterà questo problema il Giappone, una delle nazioni tecnologicamente più avanzate al mondo?

In Giappone l'olio da cucina esausto si smaltisce così

Jin from Japan è un tiktoker giapponese che parla in inglese e mostra al pubblico internazionale com'è la vita quotidiana nel paese del Sol Levante. Come in tutto il mondo, anche qui milioni di persone adorano il cibo fritto. Dopo aver fritto la nostra cotoletta o le nostre patatine, dobbiamo disfarci dell'olio esausto. Come farlo? In Giappone esiste una soluzione diversa da tutte quelle sopraelencate. Ce la mostra Jin from Japan:

@jinfromjapan

Disposing of oil can be tiresome sometimes, but don’t worry about it in Japan:) #japan #japanese #japanesefood

♬ son original - Pokemon Music 🎶

Ebbene, sì: esiste una sostanza chimica (all'apparenza simile al riso) che lo solidifica e lo trasforma in un rifiuto solido da poter smaltire normalmente nell'immondizia. Il tiktoker chiede ai suoi follower come si smaltisca l'olio nei loro paesi d'origine. Molte persone rispondono che lo riusano all'infinito e lo gettano solo quando diventa nero pece. Probabilmente la soluzione giapponese non farà piacere agli ambientalisti, perché si va a creare una sostanza che molto probabilmente non è riciclabile in alcun modo e che, quindi, va a finire in discarica. Tuttavia, forse 'creare' un rifiuto fa meno male all'ambiente rispetto a gettare l'olio giù per il lavandino e farlo finire in mare. Per i pigri è un sogno, per gli ambientalisti è sbagliato, sebbene per le leggi giapponesi sia perfettamente legale.

LEGGI ANCHE: "In Giappone vivono nel 2050", tiktoker mostra come come la gente del posto si lava i denti

Lascia un commento