Anziana assicura: "Non mangio cibo solido da 50 anni, vado avanti ad acqua e bevande gassate"

Una donna anziana ha dichiarato di non mangiare cibo solido da 50 anni e di ingerire solo acqua e bevande gassate. Tutto sarebbe iniziato nel 1963, quando le sarebbe capitato un evento traumatico. 

Quanto può sopravvivere un essere umano senza cibo solido? Come spesso capita per interrogativi simili, la risposta è complessa e non universale. Molto dipende dallo stato di salute di una persona, da quanto abbia mangiato in precedenza e da eventuali malattie. Genericamente parlando, il corpo umano ha bisogno di una lunga serie di nutrienti essenziali: carboidrati, grassi, proteine, vitamine e minerali su tutti. Tali nutrienti provengono anche e soprattutto dal cibo solido e da una dieta equilibrata. In loro assenza, dopo pochi giorni possono sopraggiungere malattie e/o compromissioni delle funzioni organiche.

L'acqua è certamente essenziale e non berne per più di 48 ore può portare al decesso per disidratazione. Una donna di 75 anni sostiene di "non toccare cibo solido" da 50 anni e che per sopravvivere ingerisce solo acqua e bevande gassate. La signora Bui Thi Loi, di nazionalità vietnamita, ha catturato l'attenzione dei media per le sue dichiarazioni controverse. Per essere vicina agli 80 anni, la donna ha anche un aspetto e una forma fisica invidiabile. Eppure sostiene di non mangiare. "Tutto è iniziato nel 1963: lavoravo come infermiera e avevo il compito di soccorrere i soldati durante la guerra. Un giorno, mentre scalavo una montagna, un fulmine mi ha colpita in pieno".

La donna anziana che non mangia cibo solido da 50 anni

"Sono svenuta. Per fortuna sono sopravvissuta, ma la mia vita è cambiata da quel giorno". La 75enne racconta come le sue amiche, nei giorni seguenti, hanno notato che non avesse alcun tipo di appetito e, per questo, le davano acqua e zucchero, nella speranza di darle un po' di energia. Qualcosa è cambiato negli anni seguenti: la donna ha iniziato a consumare cibo solido, soprattutto frutta, perché i suoi amici e la sua famiglia insistevano. Lei, tuttavia, "non ne sentiva il bisogno". Nel 1970, Bui Thi Loi ha rimosso il cibo dalla sua dieta, andando avanti solo con acqua e bevande gassate. A una tv locale, ha mostrato il suo frigo, dove ci sono solo bottiglie e nulla più.

La donna vietnamita che sostiene di non mangiare cibo solido dal 1970.
La donna vietnamita che sostiene di non mangiare cibo solido dal 1970.

"L'odore del cibo mi dà nausea. Chiaramente ho cucinato per i miei figli mentre crescevano, ma non mangiavo mai". Oggi i suoi figli non vivono più con lei e, per sua stessa ammissione, "la cucina sta prendendo polvere". Il fatto che non mangiasse cibo solido ha avuto una conseguenza: "Non ho potuto allattare i miei figli. Ho dovuto chiedere il latte materno a mie amiche e conoscenti". Il caso della donna ha incuriosito il Vietnam e il mondo intero. Secondo la scienza, trascorrere 50 anni senza toccare cibo solido non è tecnicamente possibile, eppure la 75enne insiste di andare avanti ad acqua e bevande gassate. Bevande che, come noto, non fanno bene se consumate quotidianamente, visto l'alto contenuto di zuccheri e dolcificanti artificiali.

LEGGI ANCHE: Donna di 70 anni partorisce due gemelli: ecco com'è stato possibile

Lascia un commento