Trova quasi 15.000€ tornando dal lavoro e li restituisce al proprietario, poi la sua vita cambia in meglio

Una donna ha trovato 15.000€ tornando dal lavoro. Nonostante l'opportunità ghiotta, ha deciso di restituirli al legittimo proprietario. Quel gesto altruista ha ripagato: il destino l'ha premiata con un regalo che cambierà la vita alla buona samaritana.

L'occasione fa l'uomo ladro? Secondo la saggezza popolare, sì. Il mondo, però, non è fatto esclusivamente da persone opportuniste e che c'è anche chi ha una spiccata empatia. Con 15.000€ in più in tasca la vita non cambia totalmente, ma si hanno comunque delle opportunità interessanti: concedersi qualche viaggio, rinnovare una parte della casa, acquistare una macchina e tanto altro. Ecco perché molti, se dovessero trovarli 'per terra', non si farebbero problemi a intascarli, senza pensare che quei soldi appartenevano a un'altra persona.

A questa categoria non appartiene Dianne Gordon, donna americana che qualche tempo fa, tornando dal lavoro, si è fermata in una stazione di servizio per cenare. Per sua ammissione, in una giornata normale tornava direttamente a casa, ma quella sera non aveva voglia di cucinare e per questo ha deciso di fermarsi nel negozio. Giunta a pochi passi dall'ingresso, ha notato una busta di plastica strapiena di banconote. Cosa avrebbero fatto in molti? Dopo essersi assicurati che non ci fossero telecamere o persone nei paraggi, avrebbero afferrato la busta e sarebbero andati via da lì.

Trova 15.000€ e li restituisce al proprietario: com'è andata a finire

Non è questo il caso di Dianne Gordon. La donna, davanti a quella scena, è entrata nella stazione di servizio e chiesto a un dipendente di chiamare la polizia. Il suo caso ha catturato subito l'attenzione di giornali e tv locali. WJBK, emittente americana, l'ha intervistata per prima. Ai loro microfoni, Dianne ha dichiarato: "Mi hanno insegnato che non dovresti appropriati di ciò che non è tuo. E quei soldi non erano miei. Chiunque avrebbe potuto intascarsi i soldi, senza dire nulla". La polizia è giunta pochi minuti più tardi e gli agenti hanno scoperto che c'erano 14.780 dollari (poco meno di 14.000€) e alcuni bigliettini di inviti a un matrimonio.

La raccolta fondi per la donna che ha restituito 15.000 dollari le ha permesso di riceverne più di 80000.
La raccolta fondi per la donna che ha restituito 15.000€ le ha permesso di ricevere l'equivalente di circa 80000€.

Matthew Ivory, agente di polizia, ha dichiarato alla stampa che erano soldi che i due sposi avevano ricevuto poche ore prima dagli invitati al ricevimento. La loro fortuna è che nella busta erano presenti, per l'appunto, dei bigliettini con i loro nomi, che hanno permesso agli agenti di identificare i proprietari. A quel punto, la moglie di un amico del poliziotto ha deciso che la generosità e l'altruismo di Dianne meritassero un premio. La donna ha avviato una raccolta fondi per ricompensare la donna. Si è scoperto che la Dianne andava al lavoro a piedi, camminando per 4 km, perché la sua macchina si era rotta e non aveva i soldi per ripararla. Dianne ha visto la sua vita cambiare da quel giorno: grazie al passaparola e ai post sui social, la raccolta fondi è arrivata a oltre 82.000 dollari, più di cinque volte il valore dei soldi che aveva trovato.

LEGGI ANCHE: Coppia viene rimborsata per aver sopportato le flatulenze di un cane in aereo: "Cosa faremo con i soldi"

Lascia un commento