"Sono un'insegnante: vi svelo quali sono i regali di Natale che vorremmo ricevere dai nostri alunni"

È di nuovo quel periodo dell'anno: quello di pensare ai regali. Un'insegnante (che svolge questo lavoro da otto anni) ha rivelato quali sono i regali di Natale più graditi da parte degli alunni. I genitori dovrebbero prendere nota.

A Natale, si fanno i regali ai propri familiari, ai propri colleghi, ai propri amici e talvolta perfino agli insegnanti. Per quanto alle scuole superiori sia un'usanza piuttosto rara, è invece comune alle scuole elementari e alle medie. Non sempre, però, gli insegnanti ricevono un presente gradito. Rifiutare un regalo è un gesto di grande scortesia, per cui ci si limita a ringraziare, accettarlo e portarlo a casa. Ora che siamo nel periodo precedente agli acquisti di Natale, un'insegnante ha parlato per bocca sua e di molti suoi colleghi, spiegando cosa regalare a chi fa il suo mestiere.

Quello del docente è un lavoro gratificante da vari punti di vista, ma non da quello economico. Per cui, gli appartenenti a questa categoria sono consapevoli che ogni spesa familiare pesa e non a caso l'insegnante del video ha suggerito alcuni regalini parecchio economici. "Ve lo dico: gli insegnanti non vogliono un'altra tazza come regalo di Natale", ha dichiarato una donna inglese che fa questo mestiere da otto anni. Successivamente, ha fatto un elenco dei regali ricevuti negli anni scorsi che le sono piaciuti di più: "Uno dei miei preferiti di sempre è un braccialetto fatto a mano con le mie iniziali".

Un'insegnante parla dei regali di Natale che le piacciono (e che non le piacciono)

Un altro regalo molto gradito ricevuto di recente è una candela, con su scritta la frase: "Grazie per aver sopportato mio figlio". Non solo: "Apprezzo molto quando mi regalano delle piante. Il fatto che crescano, mi fa ricordare di loro anno dopo anno". Non tutti hanno la pazienza di curare una pianta vera e propria, quindi un'idea - secondo l'autrice del video - alternativa è una pianta più piccola. A suo avviso, un regalo buono è qualcosa che serva all'interno della classe. "Oggetti utili che mancano sempre in aula, come pennarelli per la lavagna bianca, oppure portapenne dall'aspetto buffo, che ravvivino l'ambiente, sono sempre graditi".

Regali di Natale agli insegnanti? Ok a buoni regalo e candele, NO alle tazze.
Regali di Natale agli insegnanti? Ok a buoni regalo e candele, NO alle tazze. Fonte: @moms - TikTok

E se tutte le opzioni sopracitate non convincono? Una carta regalo è la soluzione perfetta e universale. "Gli insegnanti amano i buoni regalo, di qualsiasi tipo. Di un negozio di vestiti, di caffè, di quello che volete... ci piacciono!". Altre insegnanti sono intervenute nei commenti, confermando in parte quanto detto dalla collega. "Io ho iniziato a insegnare 28 anni fa. Il primo regalo che ho mai ricevuto è una pianta ed è ancora viva: siamo cresciute insieme", ha scritto una docente esperta. Un'altra ha fatto sapere: "Tenete conto che non siete obbligati a fare regali. Se apprezzate il nostro lavoro, è un gesto gradito. Vorremmo qualcosa che duri a lungo, tutto qua. Inoltre non conosciamo la situazione economica delle famiglie degli alunni, quindi non abbiamo pretese di alcun tipo. Anche un regalo da 1€ va bene".

LEGGI ANCHE: Viene fermato all'aeroporto per colpa di un regalo di Natale: "Mia nonna mi aveva detto di non aprirlo"

Lascia un commento