F1, parla il general manager Ferrari: "Dove abbiamo sbagliato quest'anno"

Frédéric Vasseur, general manager e team principal della Ferrari, ha rivelato le sue sensazioni in merito alla sua prima stagione nel team italiano F1, e ha spiegato dove il gruppo potrebbe aver sbagliato.

L'edizione 2023 del Campionato Mondiale di Formula 1 si è conclusa da poco. E, anche quest'anno, la scuderia Red Bull ha trionfato sia nel Campionato dei piloti che in quello dei costruttori. Quella del 2023 è stata, probabilmente, la stagione più fortunata per la scuderia austriaca: non solo, infatti, la Red Bull ha vinto con ben 451 punti in più rispetto alla seconda classificata nel Campionato costruttori, ma entrambi i piloti del team si sono qualificati ai primi posti della loro classifica. Se Max Verstappen ha vinto il suo terzo campionato mondiale consecutivo, infatti, Sergio Pérez ha conquistato la seconda posizione: si tratta, in assoluto, della migliore posizione in classifica nella carriera di Pérez nella classe regina delle auto da corsa.

Per la Ferrari, invece, questo non è stato il miglior anno della sua storia. Dopo aver raggiunto la seconda posizione nel Campionato mondiale dei Costruttori l'anno scorso, infatti, la scuderia italiana è finita in terza posizione quest'anno, a tre punti dalla Mercedes. Per quanto riguarda il torneo dei piloti, invece, Charles Leclerc si è classificato quinto, e Carlos Sainz settimo: l'anno scorso, i due si erano rispettivamente classificati in seconda e quinta posizione.

F1: le parole del general manager Ferrari sull'edizione appena passata

Ai microfoni di Sky Sports, il general manager e team principal Ferrari, Frédéric Vasseur, ha parlato della sua prima stagione nella scuderia italiana. Fino al 2022, in effetti, il team principal della scuderia era Mattia Binotto. Vasseur ha parlato dei problemi che il suo team ha sperimentato nell'ultima stagione e, in particolare, ha rivelato: "Non è oggi che ci manca qualcosa. Penso che abbiamo avuto dei momenti nella stagione in cui abbiamo sofferto di più". "Se guardate agli ultimi tre o quattro eventi, siamo sempre in prima fila, lottiamo contro la Red Bull, e dobbiamo continuare così per l'anno prossimo", ha spiegato il team manager.

f1-ferrari-vasseur-formula
Le parole di Vasseur riportate sulla pagina Twitter - X ufficiale della Formula 1.

In particolare, Vasseur ha rivelato dove, secondo lui, il team ha sbagliato nel corso della stagione. "Credo che il livello delle aspettative fosse un po' troppo alto all'inizio della stagione, e quando siamo arrivati in Bahrein andava abbastanza bene, ma poi da Gedda in poi è stato difficile", ha spiegato il manager Ferrari, aggiungendo che la squadra ha avuto un momento complicato in quel periodo della stagione. "Ma poi ci siamo rimessi in carreggiata e penso che dopo la pausa estiva abbiamo disputato sette o otto ottime gare", ha, poi, concluso Vasseur. L'obiettivo, dunque, è quello di continuare sul percorso stabilito al termine della stagione.

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, cambia tutto per una scuderia italiana: la grande novità che chiude l'anno

Lascia un commento