Scopre che il fidanzato la tradisce e reagisce gettando le sue cose dal sesto piano: dov'è successo

Una donna ha scoperto che il fidanzato l'aveva tradita e ha reagito tirando giù tutte le sue cose dal loro appartamento al sesto piano. Le immagini hanno fatto il giro del mondo: ecco chi sono i protagonisti e dov'è successo.

La triste realtà è che numerose coppie si tradiscono a vicenda. Alcune 'scappatelle' rimangono segrete in eterno, altre vengono scoperte, in un modo o nell'altro. La maggior parte delle persone tradite reagisce lasciando l'altro/a, sebbene esista anche chi è disposto a passarci su, per non distruggere quanto costruito negli anni. Ognuno ha una propria concezione di cosa sia giusto e sbagliato fare dopo un tradimento. Le persone più irascibili, però, possono reagire davvero male quando scoprono l'infedeltà.

Nel 2023, i tradimenti possono essere scoperti semplicemente avendo accesso alle chat del proprio fidanzato o della propria fidanzata.
Nel 2023, i tradimenti possono essere scoperti semplicemente avendo accesso alle chat del proprio fidanzato o della propria fidanzata.

Esistono molte reazioni a un tradimento. Nell'era digitale in cui stiamo vivendo, si può capire che una coppia è 'scoppiata' guardando i profili delle due persone che la formavano: spesso spariscono le foto e i video insieme. Altre volte si pubblicano frasi generiche sul tradimento e sulla perdita di fiducia. Quello è un segnale chiaro che qualcosa è successo e dietro la rottura di una coppia, spesso, c'è l'infedeltà. Come reagire? In molti lasciano l'altro, senza sentire ragioni. In silenzio? Sì. Altre volte, però, c'è anche chi ha una reazione molto più plateale.

Il fidanzato la tradisce e lei getta tutto dal sesto piano

Un video è diventato virale sui social. Ci troviamo a New York, nel borough di Brooklyn. Una persona che abita in uno dei tanti palazzi della città si affaccia alla finestra, nota che oggetti che volano e una donna che urla. Chiaramente, la prima cosa che fa è iniziare a riprendere la scena con il suo smartphone. Sul marciapiede c'erano già decine e decine di oggetti, in prevalenza vestiti, ma con il passare dei secondi se ne aggiungono altri. A lanciarli è stata una donna di 34 anni, di cui non è stato diffuso il nome, che aveva appena scoperto il tradimento del fidanzato. Per 'cacciarlo di casa', come si dice in gergo, ha optato per una soluzione pericolosa ma efficace e rapida:

Ci troviamo per l'esattezza a Bedford-Stuyvesant, a New York. Stando alle poche informazioni rese pubbliche, la donna è stata vittima di una vera e propria crisi di nervi, che ha reso necessario il trasferimento in un centro medico. Stando a quanto dicono i vicini, la donna si è resa protagonista di azioni molto pericolose: oltre ai vestiti, sostanzialmente innocui, ha lanciato perfino uno specchio, dei vasi e perfino piccoli elettrodomestici. Se avesse colpito un passante, avrebbe potuto causargli danni gravissimi. La stampa locale ha contattato l'amministratore del condominio, che ha confermato come l'appartamento in questione sia intestato alla donna, che da circa cinque anni conviveva con il traditore. La 34enne è stata portata all'Hospital Elmhurst per un trattamento sanitario, al termine del quale è stata interrogata dalla polizia.

LEGGI ANCHE: 40enne scopre che il fidanzato la tradiva durante la proposta di matrimonio: ecco come

Lascia un commento