Europei di Nuoto in vasca corta, record leggendario per gli Azzurri: non era mai successo prima

Gli Azzurri e le Azzurre continuano a macinare record sportivi: ieri è toccato agli atleti che hanno preso parte ai Campionati europei di Nuoto in vasca corta. Un'edizione che entrerà nella storia dello sport italiano: ecco perché.

Anche nella settimana appena conclusa, si sono tenuti diversi eventi sportivi internazionali decisamente interessanti. Nonostante siano terminati diversi Campionati, come il Mondiale di Formula 1 e di MotoGP, o la stagione di tennis, anche l'ultimo mese dell'anno è ricco di competizioni interessanti. Tra queste, non possono non essere citate le tappe della Coppa del Mondo di Sci alpino, previste per l'intero mese di dicembre. Tappe che hanno visto protagoniste due sciatrici italiane, Sofia Goggia e Federica Brignone, insieme alla detentrice della Coppa del Mondo generale del 2023, la statunitense Mikaela Shiffrin.

A proposito di Coppe del Mondo, si è tenuta in questi giorni anche le varie tappe nelle varie discipline di Coppa del Mondo di Scherma. Anche qui, l'Italia ha trionfato in diverse discipline: la Nazionale femminile di fioretto, ad esempio, è arrivata seconda nella gara alla quale ha partecipato, a Novi Sad, in Serbia. Anche la Nazionale di Fioretto maschile è arrivata seconda nella tappa di Tokoname, in Giappone. Lo spadista Giulio Gaetani, infine, ha ottenuto il suo primo podio a Vancouver, in Canada, arrivando terzo.

Campionati europei di Nuoto in vasca corta: record leggendario per gli Azzurri e le Azzurre, cosa è successo

L'evento in cui l'Italia ha vinto di più in questa settimana, però, è sicuramente uno, e cioè i Campionati europei di Nuoto in vasca corta. Nel corso della competizione europea, che si è tenuta dal 5 al 10 dicembre 2023, l'Italia è arrivata al secondo posto nella classifica generale di medaglie ottenute, dietro solo alla Gran Bretagna. Si è trattato di un risultato incredibile, che mostra la grandezza dei nuotatori e delle nuotatrici del nostro Paese. Ieri, in particolare, l'Italia ha ottenuto un record leggendario, mai ottenuto prima: in una sola sessione, infatti, la Nazionale italiana ha vinto la bellezza di sei medaglie d'oro.

europei-nuoto-azzurri-record-assoluto
Lo spettacolo della Nazionale italiana di Nuoto. (Fonte: X - Twitter - ItaliaTeam).

Sei medaglie d'oro in un solo giorno, insomma, vinte rispettivamente da Simona Quadarella nei 400 stile libero femminili, da Alberto Razzetti nei 400 misti maschili, da Lorenzo Mora nei 200 dorso maschili, nella staffetta mista dei 4x50 misti, poi da Nicolò Martinenghi nei 50 rana maschili e da Benedetta Pilato nei 50 rana femminili. Nella stessa giornata, inoltre, Simone Cerasuolo ha vinto una medaglia d'argento nei 50 rana maschili, Alessandro Miressi ha vinto una medaglia d'argento nei 100 stile libero maschili e Jasmine Nocentini una medaglia di bronzo nei 50 rana femminili. In tutto, l'Italia ha vinto 7 medaglie d'oro, 12 medaglie d'argento e 3 di bronzo, per un totale di 22 medaglie. Un ottimo modo per concludere l'anno, no?

LEGGI ANCHE>>>Sci alpino, il commento amaro di Sofia Goggia è virale: "È strano"

Lascia un commento