F1, Sergio Pérez ottiene un importante e peculiare primato: di cosa si tratta

Dopo aver raggiunto la sua migliore posizione di sempre nel Campionato mondiale piloti di F1, Sergio Pérez ha ottenuto un altro importante primato: di cosa si tratta.

Il 2023 è stato un anno davvero fortunato per Sergio Pérez. Il famoso pilota messicano ha, infatti, disputato delle gare con risultati molto positivi nel corso dell'anno: dopo il compagno di squadra Max Verstappen, ad esempio, è il pilota che ha vinto il numero maggiore di Gran Premi quest'anno, e anche uno di quelli che ha ottenuto il numero maggiore di posizioni sul podio e in top 5. Nel 2023, inoltre, il pilota trentatreenne ha raggiunto il suo miglior risultato nel Campionato mondiale dei piloti di Formula 1: al suo tredicesimo anno nella massima categoria delle auto da corsa, infatti, Pérez è riuscito ad arrivare in seconda posizione, con un totale di 285 punti. Meglio di lui, ancora una volta, ha fatto solo il compagno di squadra, che ha ottenuto il suo terzo titolo mondiale.

Nonostante gli ottimi risultati, questo non è stato un anno facilissimo per il pilota messicano. Dopo un ottimo inizio, infatti, nel corso del Gran Premio di Monaco è iniziato un periodo più complicato per Pérez, che, dopo due primi posti, due secondi posti e un posto in top 5 si è classificato sedicesimo. Nelle gare successive, il messicano ha avuto qualche problema a raggiungere il podio, e ha ottenuto anche dei sesti posti e un ottavo posto. Nel corso della parte finale della stagione, però, il trentatreenne è tornato in gran forma, conquistando anche un terzo posto nel Gran Premio di Las Vegas.

F1: Sergio Pérez raggiunge un importante primato, di cosa si tratta

Come abbiamo scritto in un articolo precedente, nel corso dell'anno, il pilota messicano è riuscito anche a ottenere record che il compagno di squadra e campione mondiale in carica non ha ancora conquistato. Ad esempio, Pérez è, attualmente, nella top 10 dei piloti che hanno effettuato il maggior numero di partenze nella Formula 1, in decima posizione. Poco fa, inoltre, sulla pagina Twitter - X della massima categoria delle auto da corsa, è stata riportata un'altra classifica che ha visto vincere proprio il pilota messicano.

f1-sergio-perez-primati-posizioni-recuperate
Sergio Pérez è primo nella classifica dei piloti che hanno recuperato il maggior numero di posizioni nell'anno. (Fonte: X - Twitter - Formula 1).

Come si può vedere qui sopra, nel 2023, il pilota che ha recuperato il maggior numero di posizioni dalle Qualifiche alla gara effettiva, è proprio Pérez. Nonostante le sessioni di qualifica non siano andate sempre bene per il trentatreenne, Pérez ha dimostrato tutto il suo talento e la sua velocità nelle gare, recuperando moltissime posizioni. 104, in tutto: quasi il doppio rispetto al secondo classificato, Lance Stroll. È solo al terzo posto, invece, Max Verstappen, che ne ha recuperate 42. Certo, da una parte questo significa che Verstappen è andato meglio nelle sessioni di qualifiche, ma dall'altra dimostra che la resilienza e la capacità di non farsi abbattere dagli eventi sono le qualità più importanti di Pérez.

LEGGI ANCHE>>>Jannik Sinner, all'estero arriva la pizza dedicata a lui: ecco dove e perché manca un ingrediente fondamentale 

Lascia un commento