"Ho digiunato per 72 ore, bevendo solo acqua, ma non l'ho fatto per dimagrire", parla una psicologa italiana

Una psicologa italiana ha digiunato per 72 ore di fila, bevendo solo acqua. Come sarà andata? Roberta Lora Paoletto ha dedicato un video a questa singolare esperienza, spiegando come ci siano più pro che contro e come non l'abbia fatto per perdere peso, ma per sfidare la sua mente.

Negli ultimi dieci anni si sono diffuse numerosi regimi alimentari che nel secolo scorso erano quasi sconosciuti. Molti conoscono la dieta chetogenica, che in estrema sintesi consiste nel ridurre drasticamente l'apporto di carboidrati, aumentando quello di proteine e grassi. Si tratta di una dieta impegnativa, che tuttavia, se seguita senza sgarri, porta a una perdita di peso notevole in poco tempo. Un altro regime alimentare che molti adottano (non per 12 mesi l'anno, tuttavia) è il digiuno intermittente. Il più comune si chiama "16/8", ovvero digiunare per 16 ore e mangiare nelle successive 8.

La pratica del digiuno intermittente è sempre più diffusa nel mondo
La pratica del digiuno intermittente è sempre più diffusa nel mondo

Si tratta di un regime che è stato oggetto di numerosi studi scientifici, che ne hanno evidenziato i benefici. Chi lo segue nota presto una perdita di peso e conseguente riduzione della massa grassa; inoltre non mangiare per 16 ore migliora il controllo glicemico, in particolare per chi soffre di diabete di tipo 2. Altri benefici acclarati riguardano il miglioramento delle funzioni cerebrali e la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari. Ad ogni modo, non è una cura magica a cui tutti possono sottoporsi per migliorare la propria salute. Prima di iniziare questo regime, è bene consultare un medico o un nutrizionista, che possa dare l'ok o, eventualmente, sconsigliarlo.

"Ho digiunato per 72 ore", la testimonianza di una psicologa italiana

Una psicologa italiana ha digiunato per un periodo molto più lungo di 16 ore, arrivando a 72. La Paoletto inizia spiegando i benefici del digiuno per l'organismo, ma sostiene di averlo fatto solo per mettere alla prova la sua mente. Durante una seduta di meditazione, infatti, ha sentito una frase che l'ha colpita, secondo cui lei non sarebbe la sua mente o il suo corpo, ma un essere superiore che ha preso il controllo di queste. Ecco perché, per mettere alla prova sé stessa, è venuta meno a quelle che sono le abitudini di quasi tutti gli esseri umani: mangiare a colazione, pranzo e cena (più eventuali spuntini). In questi tre giorni, ha ingerito solo acqua.

"È stato molto impegnativo ma mi sono resa conto di essere molto più forte della mia mente", sostiene. E ancora: "Ti rendi conto di quanto sei imprigionato nei limiti che ti vengono imposti". Parlando dei benefici a livello mentale, dice: "In questi giorni ho avuto una lucidità mentale, che prima riuscivo a trovare solo in uno stadio profondo di meditazione. Fisicamente non è stato facile: ci sono stati dei dolorini, della stanchezza, debolezza fisica, eccetera". Nel giro di 72 ore è avvenuto un cambiamento: "Ora sono molto più consapevole del cibo che mangio e cerco di godermi questo momento mangiando lentamente". A fine video, ribadisce di non averlo fatto per dimagrire, ma solo per 'lanciare' una sfida alla sua mente. Qui il video completo, di circa 3 minuti:

@robertalorapaoletto

72 ore di digiuno con sola acqua La mia esperienza 💧 #digiuno #fastingforhealth #fasting #72hfasting #psicologia #benesserefisicoementale

♬ Dream Away - Ramol

LEGGI ANCHE: "Ho lo stomaco paralizzato e non posso mangiare né bere: ecco come faccio a sopravvivere"

Lascia un commento