Mortadella, ritirate confezioni dai supermercati: conoscete tutti il marchio

Diverse confezioni di mortadella di un marchio conosciutissimo sono state richiamate dai supermercati: ecco per quale motivo e tutti i dettagli sull'annuncio del Ministero della Salute.

Un nuovo lotto di mortadella è stato richiamato dai supermercati italiani: il Ministero della Salute ha annunciato da poco il ritiro delle confezioni di mortadella di un marchio conosciutissimo dagli scaffali. Il motivo per il quale gli operatori hanno annunciato il richiamo del lotto di mortadella riguarda un errore di etichettatura: sull'etichetta di questi prodotti, infatti, non ci sono riferimenti alla presenza del pistacchio e della mandorla quando, invece, questi prodotti contengono tracce di pistacchio e mandorla. Si tratta, in questo caso, di un richiamo per rischio della presenza di allergeni.

Si parla di rischio della presenza di allergeni ogni qual volta gli operatori notano la presenza di ingredienti che potrebbero scatenare allergie, e che non vengono dichiarati sull'etichetta. I soggetti allergici alla frutta a guscio non possono, naturalmente, consumare questi prodotti: tra le reazioni possibili, infatti, si cita l'insorgenza di orticaria, eruzioni cutanee, vomito e diarrea. In alcuni, rari casi, potrebbero anche essere soggetti a shock anafilattico: non bisogna, dunque, per nulla sottovalutare questo problema.

Mortadella, tutti i dettagli sul richiamo del lotto dai supermercati

Di seguito, elenchiamo tutti i dettagli riguardanti il richiamo del lotto di mortadella. Il marchio del prodotto è molto conosciuto: è, infatti, 'Antica Magnolia - Ferrarini'. Poi, la denominazione di vendita è '7136 Mortadella'. Il nome o la ragione sociale dell'OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è bofrost* Italia S.p.A. Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore, invece, è IT D321M CE, mentre il nome del produttore è Vismara S.p.A.. Lo stabilimento è sito a Casatenovo, in provincia di Lecco, ed esattamente in via Sant'Anna 5 - 23880.

richiamo-ministero-mortaella-lotti-ritirato-supermercato
I dettagli sul richiamo per il rischio della presenza di allergeni del lotto di mortadella a marchio Ferrarini. (Fonte: Ministero della Salute).

Il peso dell'unità di vendita è di 100 grammi, mentre la data di scadenza è fissata al 14 gennaio 2024. Il numero del lotto di produzione, infine, è il seguente: 2364177. Il motivo del richiamo, come abbiamo anticipato, è l'errata etichettatura: nei prodotti, infatti, sono presenti gli allergeni del pistacchio e della mandorla, senza essere stati dichiarati. Gli operatori avvisano i clienti allergici al pistacchio e alla mandorla di non consumare il prodotto. Attendiamo ulteriori aggiornamenti sul richiamo, o su altri richiami futuri di prodotti di natura alimentare dal supermercato.

Vi avvisiamo, altresì, che ieri abbiamo parlato del richiamo di un lotto di uova dai supermercati, per un rischio microbiologico, e in particolare per la possibile contaminazione da salmonella. Per saperne di più, vi consigliamo di cliccare sul link riportato qui in basso.

LEGGI ANCHE>>>Uova, molti lotti ritirati dai supermercati: è rischio salmonella

Lascia un commento