Friuli-Venezia Giulia, al via un nuovo concorso per diplomati: i dettagli sullo stipendio

Assunzioni a tempo indeterminato in Friuli-Venezia Giulia: la Comunità di Montagna della Carnia ha indetto un nuovo concorso per l'assunzione di un istruttore amministrativo. Ecco tutti i dettagli e perché potrebbe essere una buona idea partecipare.

Molte persone hanno sognato di vivere in una cittadina tranquilla, immersa nel verde e circondata dalle montagne. Se siete tra quelle, potrebbe interessarvi il nuovo bando indetto dalla Comunità di montagna della Carnia, che ricerca un istruttore amministrativo da assumere a tempo indeterminato e pieno presso l'area Affari Generali - Servizio Demografico del Comune di Villa Santina. Villa Santina è un grazioso comune di circa 2.000 abitanti della provincia di Udine, facente parte dei 28 comuni della Comunità montana della Carnia. Da un punto di vista paesaggistico, è una località classica della regione delle Alpi Carniche: gode di un paesaggio meraviglioso, ricco di natura e ai piedi delle montagne. Anche da un punto di vista culturale, però, è una cittadina interessante: di grande fascino è, ad esempio, il Palazzo del Municipio, ma anche la Chiesetta di Madonna del Ponte e la Pieve di Santa Maria Maddalena.

Di grande fascino è, in generale, l'intero territorio della provincia di Udine, caratterizzato da una grande varietà di paesaggi, da quelli alpini a quelli del mar Adriatico. Con il suo castello, la loggia del Lionello, la loggia di San Giovanni e le sue piazze meravigliose, il capoluogo di provincia, Udine, è anche una delle città più interessanti dell'Italia del Nord da un punto di vista culturale. La qualità della vita nella provincia di Udine è, altresì, molto alta: nella classifica de Il Sole 24 Ore del 2023 sulle province più vivibili d'Italia, infatti, quest'ultima si trova addirittura in prima posizione su 107. Secondo l'Istat, inoltre, il Friuli-Venezia Giulia è la settima regione più ricca d'Italia per pil pro capite.

Friuli-Venezia Giulia, al via un concorso per diplomati: i dettagli sulla selezione

Per chi fosse interessato, la selezione avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta a carattere teorico-pratico e di una prova orale. Qualora il numero di domande fosse superiore a 50, potrebbe essere prevista anche una prova preselettiva, che consisterà nella risoluzione di un test con domande a risposta multipla, sugli stessi argomenti della prova scritta. La prova di preselezione si terrà il 29 gennaio 2024, quella scritta il 30 gennaio e quella orale il 6 febbraio, tutte alle ore 9.00. Solo la prova scritta e quella orale saranno considerate ai fini della selezione: per essere considerati idonei, bisognerà ottenere un punteggio di almeno 21 su 30 in ciascuna delle prove. Il punteggio massimo è di 60.

concorso-diplomati-municipio-friuli-venezia-giulia
Il Palazzo del Municipio di Villa Santina.

Considerando che i riferimenti normativi sono relativi sia alla legislazione nazionale che regionale del Friuli Venezia Giulia, di seguito elenchiamo tutti gli argomenti su cui verteranno le prove d'esame:

  • Ordinamento degli enti locali, con particolare riferimento all'ordinamento degli Enti Locali della Regione Friuli Venezia Giulia;
  • Ordinamento dell'Anagrafe, dello Stato Civile, Elettorale e della leva;
  • Polizia mortuaria, con un particolare riferimento al D.P.R. n. 285/1990;
  • Elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo e al diritto di accesso ai documenti amministrativi;
  • Elementi di tutela della riservatezza e del trattamento dei dati;
  • Elementi di normativa in materia di anticorruzione e trasparenza;
  • Normativa in materia di documentazione amministrativa con particolare riferimento al D.lgs. 82/2005 e successive modificazioni e integrazioni e al D.P.R. n. 445/2000 e successive modificazioni e integrazioni;
  • Disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego;
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Conoscenza della lingua inglese;
  • Conoscenza e utilizzo di programmi informatici di base e strumenti web;
  • Conoscenza delle tecniche per la gestione delle dinamiche relazionali.

I requisiti per partecipare e i dettagli sullo stipendio

Il profilo professionale ricercato è individuato nella categoria C del Contratto Collettivo Regionale del Lavoro del Friuli-Venezia Giulia, con posizione economica C1. A tale posizione corrisponde uno stipendio lordo mensile di circa 1.800 euro, equivalente a un netto di circa 1.400 euro. Vi si aggiunge, altresì, la corresponsione della tredicesima mensilità e di altre indennità previste dal CCRL. Il titolo di studio richiesto è un diploma di scuola secondaria di secondo grado. Si richiede, altresì, il possesso della patente di guida di categoria B. Si specifica che il posto è prioritariamente riservato ai volontari delle Forze Armate.

I candidati devono essere inclusi nell'elettorato politico attivo, avere un'età compresa fra i 18 anni e quella prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia, godere dei diritti civili e politici ed essere idonei fisicamente all'impiego. Possono, inoltre, essere cittadini italiani, europei o anche di altri Stati, qualora rispettino i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti, licenziati o interdetti da un pubblico impiego, per un motivo incompatibile allo stesso, né aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile, nati fino al 1985, devono essere in regola con gli obblighi di leva.

Concorso per diplomati in Friuli-Venezia Giulia: come partecipare alla selezione

Per inviare la domanda, gli aspiranti candidati dovranno accedere mediante l'utilizzo dello SPID alla sezione dedicata ai concorsi del sito della Comunità di montagna della Carnia e seguire tutte le istruzioni previste. Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di cliccare qui. La data di scadenza per l'invio della domanda è fissata alle ore 12.00 del 12 gennaio 2024.

LEGGI ANCHE>>>Ferrovie dello Stato assume a Roma: i dettagli sull'offerta di lavoro per diplomati

Lascia un commento