Torta rovesciata, il dolce dalle due consistenze: la ricetta di Benedetta Rossi è gustosissima

La ricetta della torta rovesciata croccantino di Benedetta Rossi: il dolce ha due consistenze, ed è a dir poco gustosissimo. Scoprite come realizzarla insieme a noi.

Il termine 'torta' è, in realtà, un termine generico per intendere dei dolci che, solitamente, hanno la forma circolare e sono cotti in forno. Le torte possono avere origini differenti, a seconda della tipologia di dolce: c'è la torta caprese, ad esempio, che ha origini italiane, e per essere più precisi campane, e c'è la cheesecake che, invece, ha origini statunitensi e, precisamente, newyorkesi. Ci sono, poi, tantissime altre tipologie di torte, che hanno origini diversissime e variegate.

In molti Paesi del mondo, le torte sono collegate ai compleanni: sono, in effetti, i dolci che più si mangiano nelle feste di compleanno. Sulle torte vengono inserite tante candeline quanti anni compie il festeggiato o la festeggiata, o anche una o due candeline con il numero, e soffiarle viene considerato di buon augurio. Le torte, però, possono essere preparate anche per altre feste oltre ai compleanni, o anche, semplicemente, come dolci per concludere i pasti nel modo migliore.

Torta rovesciata croccantino, ecco il dolce dalle due consistenze: la ricetta di Benedetta Rossi

Se avete intenzione di preparare una torta particolare e vi piacciono i dolci con consistenze diverse, c'è la ricetta di Benedetta Rossi della torta rovesciata croccantino. Una ricetta molto gustosa, che viene chiamata così perché la torta, in realtà, si trova al di sotto, mentre sopra c'è un croccantino. L'impasto della torta è molto soffice, mentre quello del croccantino è, per l'appunto, croccante. Per preparare il croccantino, avrete bisogno di 100 grammi di burro, 100 grammi di miele, 80 grammi di zucchero e 140 grammi di frutta secca. Per l'impasto della torta, invece, avrete bisogno di 170 grammi di farina 00, 16 grammi di lievito per dolci, 50 grammi di latte, due uova, 130 grammi di zucchero, 100 grammi di olio di semi di girasole e 125 grammi di yogurt bianco al naturale.

torta-benedetta-rossi-rovesciata-preparazioni-fasi-croccante
Le fasi della preparazione della torta di Benedetta Rossi. (Fonte: Instagram - Benedetta Rossi).

Prima di tutto, per preparare il croccantino, dovrete tritare in maniera grossolana la frutta secca. La famosa chef ha utilizzato le mandorle, le nocciole e le noci. Prendete un pentolino, e unite il mix di frutta secca e aggiungete miele, burro e zucchero. Accendete il fuoco e fate sciogliere burro e zucchero, finché lo zucchero non diventa leggermente ambrato. Non dovrete arrivare, però, a caramellarlo. Passate ogni tanto con il cucchiaio e mescolate, per evitare che il composto si stacchi bene dal pentolino. Quando sarà pronto, versate il composto in uno stampo a cerniera dal diametro di 24 centimetri, che dovrete rivestire con la carta forno. Distribuite bene il croccantino su tutto lo stampo.

Fate raffreddare la base di croccantino, e intanto preparate l'impasto, rompendo in una ciotola le uova e aggiungendo lo zucchero. Sbattete con la frusta elettrica, poi aggiungete latte, olio e yogurt bianco non zuccherato e continuate a sbattere. Infine, aggiungete la farina poco per volta, e anche il lievito. Quando sarà pronto, rovesciate l'impasto sulla base di croccantino, che intanto si sarà leggermente solidificata, distribuendolo in maniera uniforme con la spatola. Infornate e fate cuocere a 170 grammi in forno preriscaldato, per circa 35 minuti. Quando la torta è pronta, ancora tiepida toglietela dallo stampo e rovesciatela, aiutandovi con un piatto. Togliete, poi, la base della tortiera e, in maniera delicata, togliete la carta forno. E la torta è pronta!

LEGGI ANCHE>>>Insalata russa, la ricetta facile e 'furba' di Benedetta Rossi: "Perfetta per le feste"

Lascia un commento