PayPal, attenti al falso sms che vi svuota il conto corrente: la segnalazione di Marco Camisani Calzolari

Il finto sms PayPal può svuotarvi il conto corrente: Marco Camisani Calzolari ha parlato di una nuova truffa di 'Smishing', che può essere davvero pericolosa.

Marco Camisani Calzolari, noto esperto di comunicazione e cultura digitale e inviato del celebre programma tv 'Striscia la Notizia', ha recentemente segnalato una nuova e pericolosissima truffa, davvero difficile da individuare. Questa truffa è un esempio di 'Smishing', e cioè di phishing mediante sms. Se avete già letto i nostri articoli, saprete con certezza che per 'phishing', intendiamo un peculiare tipo di truffa online.

Questa truffa consiste nel far credere alle potenziali vittime che c'è un'offerta in corso, dedicata appositamente per loro, oppure che c'è un problema urgente da risolvere. In entrambi i casi, sia per sfruttare l'offerta che per risolvere il problema, si chiede di cliccare su un link. Un link che, in realtà, ci porta direttamente su un sito fasullo e insidioso. È proprio cliccando su quel collegamento, e inserendo i dati richiesti, che si diventa vittime della truffa.

PayPal: attenzione a questo sms che vi svuota il conto corrente

Questa truffa è particolarmente insidiosa, perché il mittente del messaggio sembra proprio essere PayPal. Come si vede nel post pubblicato da Marco Camisani Calzolari, infatti, il mittente sembra essere proprio lo stesso degli sms che si ricevono, solitamente, dalla società che offre il servizio di pagamento digitale. Il messaggio, in particolare, notifica ai destinatari che è stato effettuato un pagamento di 490 euro, o comunque intorno ai 500 euro, e chiede di cliccare su un link per verificare. Cliccando sul link, e inserendo i dati del proprio account PayPal, si cade nella truffa.

marco-camisani-calzolari-truffa-sms-paypal-conto-corrente
Il post di Marco Camisani Calzolari sul finto sms di PayPal. (Fonte: Instagram - Marco Camisani Calzolari).

In questo modo, i truffatori potranno facilmente ottenere le nostre credenziali PayPal, e usarle a loro vantaggio. Per questo motivo, Calzolari ha suggerito di non fidarsi del messaggio, di non inserire le proprie credenziali e, anzi, di cancellare il messaggio. Ma come sfuggire a truffe del genere?

Prima di tutto, è davvero difficile che arrivi un sms del genere: se il pagamento fosse sospetto, infatti, dovrebbe essere automaticamente annullato da PayPal, senza nemmeno chiederlo. In ogni caso, prima di procedere cliccando sul link - che, tra l'altro, non contiene la parola 'PayPal' ma 'desparecida' - potrete verificare l'esistenza del pagamento telefonando all'assistenza clienti PayPal, o semplicemente controllando lo storico dei pagamenti sull'account. Noterete, in questo modo, che nessun pagamento è stato effettuato e che, dunque, il messaggio ricevuto è solo una bufala! Bastano due passaggi in più, e pochi minuti di tempo, per evitare di cadere vittime di truffe pericolosissime e che vi faranno perdere soldi.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, acquista auto usata ma viene doppiamente truffato: Jimmy Ghione contatta i rivenditori e riceve una risposta sconvolgente

Lascia un commento