Trova uno scoiattolo orfano per strada e lo porta dentro casa: "Non è facile: vi spiego perché"

Una donna ha trovato uno scoiattolo che, con ogni probabilità, è rimasto orfano. Temendo per la sua incolumità, ha deciso di portarlo a casa e accudirlo come si farebbe con un cane o un gatto. Tutto bello? Sicuramente l'animale dà soddisfazioni, ma badargli non è facile, come spiega la stessa padrona.

Pur essendo a tutti gli effetti dei roditori, gli scoiattoli sono decisamente più apprezzati dal punto di vista estetico rispetto a molti dei loro simili, topi in primis. Sono animali noti per la rapidità con cui si arrampicano sugli alberi e non a caso popolano i parchi pubblici, notoriamente ricchi di verde. Una curiosità che li riguarda è che, inconsapevolmente, sono dei contadini. Dal momento che fanno scorta di semi e di frutta secca, spesso la nascondono per poi dimenticarla. Dopo qualche mese, il frutto immarcisce e diventa a tutti gli effetti un seme, che farà crescere nuova vita.

Lo scoiattolo è un animale amatissimo per via del suo aspetto
Lo scoiattolo è un animale amatissimo per via del suo aspetto

Per quanto piacciano agli esseri umani, non sono in alcun modo adatti per la vita tra le mura domestiche. Semplicemente non sopportano le ristrettezze di un'abitazione in cemento e mattoni, che limita i loro movimenti naturali. Non è un caso che, in molti paesi, tenerli come animali domestici è illegale. Qualunque veterinario sconsiglierebbe di prenderne uno. Tuttavia, al mondo, esistono molte eccezioni alla regola. Quasi sempre, gli animali selvatici che diventano domestici lo sono perché rimangono orfani e trovano un essere umano disposto a prendersene cura nei primi mesi di vita.

Trova uno scoiattolo orfano e lo portano dentro casa, ma non mancano le difficoltà

Un video è diventato virale su YouTube e racconta di Eve, un esemplare femmina di scoiattolo. Una donna l'ha trovata sul ciglio della strada e ha provato a ritrovare, senza successo, la sua madre biologica. L'ipotesi più plausibile è che sia stata portata via da un predatore o finita sotto un'auto. Per questo, chi l'ha trovata ha fatto in modo di chiamare un professionista, che l'aiutasse a darle il cibo adatto a un esemplare di un mese di età. Dopo che un centro di riabilitazione di animali selvatici aveva lasciato intendere di volerla abbattere, la donna ha deciso di portarla a casa.

"Dopo alcune settimane dentro casa, ho iniziato a farla uscire per farla riabituare all'esterno. Appena metteva le zampe fuori, nel giro di pochi secondi tornava verso la porta. Era chiaro che avesse paura e volesse rimanere dentro". La donna spiega che non è facile conviverci: "Non la metto in gabbia, per cui devo osservarla 24 ore su 24. Le ho insegnato a fare i bisogni nello stesso angolo della casa. Uno scoiattolo ha una dieta molto particolare e non è adatto a vivere in casa. Nonostante ciò, ne vale la pena, perché mi mostra tanto affetto. Credo che tra di noi sia nato un legame unico, di cui sono grata". Ecco il video che mostra la vita in compagnia di uno scoiattolo domestico:

LEGGI ANCHE: Cucciolo di scoiattolo si arrampica all'improvviso sul braccio di una ragazza: quello che succede dopo è tenerissimo

Lascia un commento