Sanremo Giovani, il pubblico sbrana Amadeus: "Se queste sono le premesse, a febbraio sarà un disastro". Cosa non ha funzionato

Sanremo Giovani, Amadeus riceve aspre critiche sui social: ecco cosa non sarebbe piaciuto al pubblico della serata di ieri e perché il web sarebbe preoccupato per febbraio (quando si terrà la competizione big)

La serata finale di Sanremo Giovani 2024, guidata con la consueta maestria da Amadeus, si è rivelata una cornice di talento e sentimenti intensi, culminando con l'annuncio dei tre vincitori destinati a esibirsi nella prossima edizione della prestigiosa kermesse. I tre eletti sono i Santi Francesi, Clara e i bnkr44, già noti al grande pubblico per diversi motivi. I primi hanno vinto X Factor 2022, la seconda è la Crazy J di Mare Fuori (e ha duettato di recente con Mr. Rain) e i terzi sono stati ospiti della gara dell'Ariston lo scorso anno. I vincitori, insomma, pronti a calcare il palco del Festival dei Fiori a febbraio e a conquistare il cuore degli spettatori.

La serata è stata altresì contrassegnata dalla rivelazione dei titoli delle canzoni dei big in gara, con il cast di altissimo livello. Eccoli tutti: Alessandra Amoroso – "Fino a qui", Ghali – "Casa mia", Ricchi e Poveri – "Ma non tutta la vita", Gazzelle – "Tutto qui", Angelina Mango – "La noia", Dargen D’Amico – "Onda alta", Fiorella Mannoia – "Mariposa", Fred De Palma – "Il cielo non ci vuole", Mr. Rain – "Due altalene", Loredana Bertè – "Pazza", Negramaro – "Ricominciamo tutto", Geolier – "I p’ me tu p’ te", Mahmood – "Tuta Gold", Rose Villain – "Click Boom!", Annalisa – "Sinceramente", Diodato – "Ti muovi", Emma – "Apnea", Il Volo – "Capolavoro", La Sad – "Autodistruttivo", Renga e Nek – "Pazzo di te", Big Mama – "La rabbia non ti basta", Irama – "Tu no", Sangiovanni – "Finiscimi", The Kolors – "Un ragazzo una ragazza", Alfa – "Vai!", Maninni – "Spettacolare e Il Tre – "Fragili".

Sanremo Giovani, Amadeus criticato: cosa non è piaciuto ai fan della kermesse

Non tutto è filato liscio durante la serata finale di Sanremo Giovani. Sarebbero nate, infatti, polemiche e critiche da parte degli spettatori. Uno degli elementi che ha sollevato più dibattito - oltre all'esclusione di Tancredi (ex volto di Amici di Maria De Filippi), sarebbe stata la durata eccessivamente prolungata della trasmissione, con la serata che si è conclusa oltre l'1 di notte. Il pubblico, tramite i social media, ha espresso il proprio dissenso, generando una serie di commenti ironici e sarcastici.

Sanremo Giovani
Sanremo Giovani, critiche ad Amadeus

Su Twitter, i messaggi sarebbero stati vari: "Amadeus ci tiene svegli fino alle 2 solo con Sanremo Giovani", "Milly Carlucci esci dal corpo di Amadeus grazie che questo sta chiudendo all’una un programma in cui si dovevano esibire solo in 12", e così via. Le critiche si sarebbero, dunque, concentrate sulla gestione del tempo, con alcune riflessioni anche sulle implicazioni per le future edizioni di Sanremo, uno degli eventi più attesi della scena musicale italiana.

Nonostante le polemiche, il focus principale è ora sui talentuosi vincitori, pronti a intraprendere un percorso promettente nella musica italiana. L'attenzione rimane alta, mentre il dibattito sulla gestione del tempo nelle trasmissioni televisive continua a tenere banco sui social media, dimostrando l'importanza di trovare un equilibrio tra il rispetto dello spettacolo e le esigenze del pubblico.

LEGGI ANCHE: Stasera in tv nulla di bello? Su Netflix Alessandro Gassmann e Marco Giallini recitano in un film imperdibile

Lascia un commento