Tiktoker rimane chiuso in bagno: chi lo 'salva' e come prova ad aprire la porta rotta

Rimanere chiuso in bagno può essere un vero e proprio incubo ad occhi aperti. Soprattutto per chi vive da solo e non ha nessuno che, in tempi brevi, possa venire a soccorrerlo. Un tiktoker, in qualche modo, ha rotto la porta del suo bagno e vi è rimasto rinchiuso per qualche ora. Ecco chi l'ha salvato e cosa ha provato a fare lui nel frattempo.

Molte persone hanno la fobia dell'ascensore. D'altronde è un luogo chiuso che è letteralmente sospeso nel vuoto. Che si soffra di claustrofobia o meno, rimanere 'intrappolati' in spazi ridotti non piace a nessuno. Una circostanza abbastanza clamorosa e inusuale è rimanere chiusi nel bagno di casa propria. Soprattutto se si vive da soli, normalmente non si chiude la porta a chiave. Questo è quanto successo a un noto tiktoker spagnolo.

Miguelnon è un content creator che su TikTok vanta oltre 2 milioni di seguaci. Pur vivendo in un monolocale, ha deciso di chiudersi a chiave in bagno. Il motivo? Mistero. Quel che è sicuro è che, abbassando la maniglia della porta, se l'è ritrovata tra le mani. E ha capito di essere rimasto chiuso in quella stanza piccola. Non essendoci nessun altro in casa, il problema era reale: chi gli avrebbe aperto la porta? A suo dire, per i vicini era impossibile sentirlo gridare e, soprattutto, non avendo le chiavi, non sarebbero potuti entrare in casa sua in alcun modo.

Rimane chiuso in bagno a casa sua: chi lo 'salva'

Dopo essersi ritrovato la maniglia della porta tra le mani, ha provato a rimetterla al suo posto e abbassarla, sperando di riaprirla. Come prevedibile, non ha funzionato. A differenza di altre persone, però, il tiktoker non ha perso la calma ed è rimasto tranquillo: "In queste situazioni non mi faccio prendere dal panico. Sono in bagno, ho acqua infinita e questo mi tranquillizza". Nel passaggio seguente, spiega che "non ha intenzione" di chiamare i pompieri per una situazione del genere, né di mettersi a urlare improvvisamente. A quel punto, prova ad aprire in un altro modo: inserendo dei coton-fioc nei pressi della serratura, sperando che la pressione basti ad aprire la porta.

@miguelnon

Un dia normal en mi vida 🙂 #todomal

♬ La foule - Remastered - Édith Piaf

Alla fine, come si vede nel video, a salvarlo sono i suoi genitori. Nell'attesa, però, ha provato in altri modi a uscire dal bagno: "Mi dispiace, perché sono un cervellone, ma davvero non ho nessun oggetto che mi possa aiutare a uscire". Come prevedibile, un video così ha subito raggiunto decine di migliaia di persone e attualmente si trova a oltre 250.000 visualizzazioni. Poche ore fa, Miguelnon ha pubblicato un altro video dal bagno, mostrando quali fossero gli oggetti a disposizione: oltre ai bastoncini per le orecchie, ha degli asciugamano, uno spazzolino per i denti, un pettine, una spazzola, del detersivo, sapone e perfino una molla per i capelli. "Se qualcuno mi offre una soluzione convincente con uno di questi oggetti, gli invio 10€".

Il ragazzo rimasto chiuso in bagno mostra uno degli oggetti che aveva a disposizione.
Il ragazzo rimasto chiuso in bagno mostra uno degli oggetti che aveva a disposizione.

LEGGI ANCHE: Tiktoker visita una nazione senza Internet (o quasi): non è la Corea del Nord

Lascia un commento