Un Professore 2, cosa non è piaciuto del finale di stagione: "Lasciatelo in pace"

Anche Un Professore 2 è terminato, con un finale che è piaciuto a moltissimi telespettatori, ma che non ha convinto al cento per cento per un dettaglio in particolare. Scopriamo di cosa si tratta.

La seconda stagione di Un Professore è, probabilmente, uno dei fenomeni Rai dell'anno. Lo è sicuramente fra le fiction andate in onda negli ultimi mesi, dato che ogni puntata della serie televisiva diretta da Alessandro D'Alatri ha ottenuto un grande successo, vincendo sempre la sfida degli ascolti Tv. La fiction è, ancora adesso, nella top 10 delle serie italiane su RaiPlay, e lo sarà, sicuramente, ancora per diversi giorni. Questo perché ieri sera, giovedì 21 dicembre, è andata in onda l'ultima puntata della stagione.

Una puntata che, secondo quanto si legge sui social come X (il vecchio Twitter), è piaciuta a moltissimi telespettatori. In particolare, l'elemento che ha maggiormente convinto i telespettatori è che l'ultima puntata della seconda stagione è riuscita a chiudere molte storie in sospeso, senza alcun buco di trama o punto non chiaro o poco considerato. Si è parlato, dunque, molto bene della sceneggiatura, del modo in cui è stato scritto questo finale, così come dell'interpretazione di tutti gli attori, da Alessandro Gassmann a Claudia Pandolfi, fino a Nicolas Maupas e Domenico Cuomo. Nonostante le recensioni siano positive quasi all'unanimità c'è, però, un elemento che non ha convinto molti telespettatori.

Un Professore 2: cosa non hanno apprezzato i fan del finale

Chi ha seguito la serie, sa perfettamente che i fan della fiction Rai si dividono in 'supporters', e cioè sostenitori, o della coppia formata da Simone e Mimmo, o di un'ipotetica storia d'amore tra Simone e Manuel. I sostenitori si sono anche dati un nome: il nome che i sostenitori della coppia formata dai personaggi interpretati da Domenico Cuomo e Nicolas Maupas hanno dato a quest'ultima è "Mimmone', mentre quelli della coppia formata dai personaggi interpretati da Damiano Gavino e Nicolas Maupas l'hanno battezzata 'Simuel'. Sia i sostenitori della coppia Simuel che quelli della coppia Mimmone, però, hanno criticato un elemento del finale della stagione. Avvisiamo chi non ha ancora visto il finale, che di seguito ci sarà uno spoiler su quest'ultimo. A chi non vuole rovinarsi la sorpresa, consigliamo di non continuare a leggere.

Ebbene, chi ha visto il finale della stagione, sa che Mimmo ha lasciato Roma, e Simone, perché si è iscritto al programma protezione testimoni, in quanto è a conoscenza di particolari importanti per l'arresto di esponenti della malavita. L'addio tra Simone e Mimmo è stato straziante per tutti, e ha messo tutti d'accordo su un elemento: la continua sofferenza di Simone. Il personaggio interpretato da Nicolas Maupas, secondo quanto si legge nei commenti social sia dopo il finale, che anche nelle settimane precedenti, sembra sempre dover soffrire e rimanere solo, mentre tutti gli altri, compreso Manuel, trovano il modo, almeno, di condividere la loro sofferenza.

un-professore-simone-manuel-mimmo-lasciatelo-in-pace
I commenti sul finale di stagione e, in generale, sulla sofferenza di Simone e sulla coppia Simone - Mimmo. (Fonte: Twitter - X).

Cambierà nella terza stagione?

Per questo, come si legge nei vari commenti pubblicati, l'addio di Mimmo ha colpito tutti, anche chi tifa per Manuel. Perché questo indica che Simone sarà costretto a soffrire ancora. Probabilmente, scopriremo nella terza stagione, parafrasando quanto scritto sulla pagina Twitter - X 'Cinguetterai', se, alla fine, Simone sarà 'lasciato in pace'.

LEGGI ANCHE>>>Un Professore 2, il finale della fiction Rai con Alessandro Gassmann è nascosto nella colonna sonora: la teoria dei fan

Lascia un commento