Marmellata di cipolle di Benedetta Rossi, perfetta per l'antipasto della vigilia: vale anche come idea regalo!

Perfetta per gli antipasti ma anche come idea regalo: la marmellata di cipolle rosse di Benedetta Rossi è l'idea giusta per queste feste!

Tutti i pranzi e le cene migliori iniziano con l'antipasto. L'antipasto è il piatto perfetto per iniziare e, si sa, che 'chi bene inizia è a metà dell'opera'. Il modo migliore per deliziare i nostri invitati è proprio quello di offrire loro dei gustosi 'appetizer', come si dice in inglese, che facciano venire loro, per l'appunto, l'appetito e la voglia di continuare a mangiare. Un buon antipasto ci può far fare da subito bella figura; spesso, con il minimo dello sforzo, dato che prepararli non è quasi mai estremamente complicato.

Domani è la vigilia di Natale, e alcuni dei nostri lettori avranno sicuramente invitato degli amici o i parenti a pranzo o a cena. Altri, invece, sono stati invitati, e potrebbero aver bisogno di un consiglio su un regalo da portare, magari qualcosa che renda il pranzo o la cena ancora più appetitoso. Per tutti, la famosa cuoca marchigiana Benedetta Rossi ha proposto una ricetta buonissima e facile da preparare: la marmellata di cipolle rosse! Questa marmellata è perfetta per accompagnare, ad esempio, i formaggi dell'antipasto, e può essere un'ottima idea regalo per la cena della vigilia!

Marmellata di cipolle rosse di Benedetta Rossi: la ricetta dell'antipasto perfetto per la vigilia di Natale

Per prepararla, avrete bisogno di un chilogrammo di cipolle rosse, 100 millilitri circa di aceto balsamico, tre foglie di alloro, 400 grammi di zucchero di canna e, se la preferite un po' più salata, un pizzico di sale fino. Pulite prima le cipolle, e poi tagliatele a fette sottili, che metterete in una ciotola bella capiente. A questo punto, procedete con l'aggiunta di zucchero di canna, di aceto balsamico e delle tre foglie di alloro. Mescolate il tutto per bene, e poi lasciare macerare il tutto per tre ore circa, preoccupandovi di mescolare di tanto in tanto, durante la macerazione. A un certo punto, vedrete che la cipolla rilascerà tutta la sua acqua, e farà sciogliere lo zucchero. Terminato il processo di macerazione, preparate un tegame, e mettete il composto di cipolle al suo interno. Se vi piace un po' più salata, aggiungete un pizzico di sale fino in questo momento. Mescolate il tutto e, poi, accendete il fuoco, e lasciate cuocere per 45 minuti a fiamma media. A metà cottura, però, ricordatevi di togliere le tre foglie di alloro.

benedetta-rossi-marmellata-cipolle-rosse-preparazione-fasi-vigilia-natale
Le fasi della preparazione. (Fonte: Instagram - Benedetta Rossi).

Durante la cottura mescolate il composto. Appena il liquido si sarà caramellato e il composto sarà denso e cremoso, spegnete il fuoco. Versate immediatamente la marmellata nei vasetti ermetici, che dovranno essere stati prima sterilizzati. È importante che il liquido sia ancora bollente quando lo mettete nei vasetti ermetici, in modo tale da conservare meglio la marmellata. Quando si sarà raffreddata, mettetela in frigo: potrete conservarla in frigo, così, per due mesi. Se volete conservarla per più tempo, invece, fate bollire i vasetti a bagnomaria, e metteteli in conserva: potrete conservarli, chiusi, anche per più di un anno.

LEGGI ANCHE>>>Ghirlanda con tonno, l'antipasto di Natale facile e veloce: "Perfetto anche come centrotavola"

Lascia un commento