Questo è l'unico uomo sulla faccia della Terra che può fare il bagno con un orso polare: la loro storia

Esiste un solo uomo sulla faccia della Terra che ha il privilegio di 'fare il bagno' assieme a un orso polare. La loro storia è molto affascinante e a tratti commovente: com'è nato il singolarissimo legame tra l'essere umano e l'animale.

L'orso polare è uno degli animali selvatici più amati al mondo. Negli ultimi venti anni, i temi ambientali sono al centro del dibattito pubblico e forse proprio l'orso polare è il protagonista, perché con il surriscaldamento globale, il suo habitat naturale rischia seriamente di scomparire. Il 27 febbraio si celebra la Giornata Mondiale in suo onore. A primo impatto, è un orso che assomiglia ai suoi simili ma che differisce solo per il colore del mantello. In realtà, ci sono alcune curiosità poco conosciute sul suo conto. Partiamo dalla prima: il mantello non è bianco ma trasparente. Ebbene, sì: i peli cavi traslucidi catturano i raggi solari, che li fanno apparire bianchi.

Per via del cambiamento climatico, l'orso polare è a rischio sopravvivenza.
Per via del cambiamento climatico, l'orso polare è a rischio sopravvivenza.

E se vi dicessimo che c'è perfino chi si rifiuta di chiamarli orsi? I Sami, una popolazione divisa tra Norvegia (40.000 abitanti), Svezia (20.000), Finlandia (7000) e Russia (2000), preferisce dare loro due nomi diversi. Uno è "Cane di Dio", l'altro è "Uomo anziano con la pelliccia". Un'altra curiosità sul loro conto riguarda la velocità: un esemplare maschio adulto può arrivare a misurare 3 metri e pesare 700 kg, ma può correre fino a 40 km/h. Una cifra impressionante, considerando le dimensioni. Infine, a differenza dei 'cugini' bruni, non vanno in letargo in inverno.

L'orso polare che fa il bagno con il padrone

Gli orsi polari non sono in alcun modo addomesticabili. Esistono sicuramente delle eccezioni ma, come sempre, si tratta di esemplari rimasti orfani dopo pochi giorni di vita e curati da esseri umani. Mark Dumas, 69enne, è l'unico uomo al mondo che può fare il bagno e nuotare con un orso polare. Il soggetto in questione vive in Canada, nello stato della British Columbia. Agee è un esemplare femmina che, al momento della registrazione del video, aveva 16 anni. Non è un orso come gli altri: è comparso perfino in un film del 1995, 'Alaska', quando aveva poche settimane di vita. 40 giorni dopo essere nato, è stato adottato da Mark e sua moglie Dawn:

Lei è l'esempio perfetto di orso che si comporta in maniera diversa dagli altri perché, fin da cucciolo, è abituato al contatto con gli esseri umani. Si tratta di una situazione rarissima: secondo alcuni, Agee è l'unico orso polare ancora vivo addomesticato. Secondo il WWF, la popolazione è compresa tra i 22.000 e i 31.000 esemplari ed è concentrata nella fascia artica: Alaska, Russia, Canada, Groenlandia e Isole Svalbard. Proprio il Canada è la nazione che ne ospita di più: secondo alcune stime, qui vive il 60% della popolazione mondiale degli orsi polari.

LEGGI ANCHE: Donna va a correre e incontra mamma orso con i figli: ecco come riesce a fuggire

Lascia un commento