Tiktoker italiani mangiano nel ristorante più piccolo della Lapponia: pietanze e scontrino

Una coppia di tiktoker italiani ha visitato la Lapponia proprio nel periodo natalizio e per cena, ha provato un ristorante tipico. Il locale è molto piccolo e ospita meno di venti persone: ecco quali sono i piatti tipici del posto e il prezzo finale.

Anche quest'anno è già Natale. Nel mondo occidentale, questo periodo è contraddistinto da alcuni simboli: l'Albero, il Presepe, Babbo Natale, gli addobbi e le lucine colorate. Secondo la tradizione, Santa Claus vivrebbe a Rovanemi, città che oggi fa parte della Finlandia e che appartiene alla Lapponia. Quest'ultima è una regione che tocca quattro nazioni diverse: Norvegia, Finlandia, Svezia e Russia. È uno degli angoli della Terra dove il paesaggio ha subito meno variazioni in assoluto negli ultimi secoli e proprio la sua natura incontaminata è forse il motivo di interesse più grande tra i viaggiatori. Un'altra attrazione enorme, resa possible dalla sua posizione geografica, è l'aurora boreale.

La Lapponia è uno dei luoghi da cui si può assistere all'Aurora Boreale.
La Lapponia è uno dei luoghi da cui si può assistere all'Aurora Boreale.

Culturalmente parlando, qui vive una popolazione indigena conosciuta come Sami. Poco o nulla dipendenti dalla tecnologia, vivono a stretto contatto con la natura e sono nomadi. Oltre a loro, in Lapponia vivono animali che non si trovano nel resto d'Europa: renne, alci e orsi polari su tutti. Non a caso, nell'immaginario comune Babbo Natale 'vola' sui cieli di tutto il mondo proprio a bordo di una slitta trascinata dalle renne. Oggi la Lapponia è una meta turistica da sogno per gli amanti della natura, o semplicemente per chi apprezza i paesi freddi e spera di assistere all'Aurora Boreale. Una coppia di italiani appassionati di viaggi vi si sono recati di recente, nel periodo più suggestivo dell'anno, quello precedente al Natale.

Il ristorante più piccolo della Lapponia offre questi piatti

Molti di noi mangiano il salmone almeno una volta a settimana. Com'è noto, questo pesce è originario proprio dei mari freddi del Nord, sebbene, visto il suo successo, oggi esistano migliaia di allevamenti in tutto il mondo. La buona notizia è che in Lapponia, in teoria, si consuma un salmone nato e cresciuto nel suo habitat naturale. Non a caso, nel ristorante in questione le uniche due portate del menù invernale sono a base di salmone: uno alla griglia con pane fatto in casa e una zuppa che contiene anche le patate.

@straycats.life

Amanti del salmone ci siete?!😋🤤 non solo un luogo fiabesco, anche delizioso! #camperisti #ristoranti #ristorantetipico #imparacontiktok #lapponia #salmone #foodlovers #foodtiktok #piattitipici #foodporn #localiinsoliti #neiperteitalia #tiktokitalia #neiperte #viral #cucinatipica

♬ ROCKIN’ AROUND THE CHRISTMAS TREE - BRENDA LEE

Il salmone alla griglia ha convinto così tanto i tiktoker che ne hanno ordinato un altro. Per chiudere, hanno provato sia il dessert locale che il vino caldo locale, una variazione del vin brulé così diffuso tra Francia e Belgio. Il salmone alla griglia costa 25€, mentre la zuppa 15. In due hanno speso 40€ a testa, ma va considerato che si sono concessi il bis di salmone. Insomma, un locale davvero piccolo, con appena sette tavoli e menù davvero essenziale. D'altronde in Lapponia è molto difficile far arrivare camion che trasportino cibo. Per chi vuole assaggiare la cucina locale nel vero senso della parola, questo è il locale perfeetto.

LEGGI ANCHE: Italiana in Lapponia mostra le stranezze più grandi: "Guardate come portano le valigie negli alloggi!"

Lascia un commento