Questa è la mucca più costosa al mondo: quanti milioni costa e (soprattutto) perché

È possibile pagare alcuni milioni di euro per una mucca? La risposta è sì. La mucca più costosa al mondo vive in Brasile e il suo proprietario è diventato ricco dopo averla venduta a un facoltoso acquirente. Ecco la sua storia.

Milioni di persone consumano carne di bovino almeno una volta a settimana. E lo fanno a cuor leggero. Eppure, esistono culture in cui mangiare una mucca è uno dei peccati più gravi che un essere umano possa commettere. Nella mitologia induista, infatti, la mucca è una divinità a tutti gli effetti. 'Kamdhenu', detta anche mucca divina, è un simbolo importante per gli induisti: le quattro zampe sono le antiche scritture indù (altresì detti Veda), le mammelle gli obiettivi della vita: ricchezza materiale, desiderio, salvezza e giustizia. In generale, la mucca è considerata la 'madre universale' che dona a tutti il proprio latte.

Il fatto che dia agli umani più di quello riceve, nella filosofia induista, la rende una creatura generosa e docile, pertanto da rispettare. Tutto ciò non ha prezzo? Nel mondo ultracapitalistico che vede la mucca come un animale redditizio, in quanto produttrice di carne e latte, il discorso è differente. Una mucca è arrivata a costare l'equivalente di 4 milioni di euro. Quest'anno, infatti, un esemplare della razza Nelore è diventata la mucca più cara al mondo. Il suo nome è piuttosto lungo: Viatina-19 FIV Mara Imóveis e una 'parte' di lei è letteralmente finta all'asta nella regione di San Paolo, nel comune di Arandú.

La mucca più costosa del mondo: ecco perché

Più curioso il fatto che la mucca in questione sia in comproprietà tra più persone. Pochi mesi fa, infatti, il proprietario di metà della mucca aveva venduto la sua parte a una cifra equivalente a circa 750.000€. Poche settimane fa, visto l'ingresso di un nuovo socio, la quota di un terzo è stata venduta a 6.99 milioni di real brasiliani, l'equivalente di oltre 1.25 milioni di euro. Il valore complessivo, dunque, si aggira tra i 3.6 e i 4 milioni di euro. La domanda che in molti si fanno è: perché una mucca del genere ha un prezzo così sbalorditivo? La razza Nelore è tra le più pregiate al mondo.

Lei è la mucca più costosa al mondo: il suo valore attuale è di 4.1 milioni di dollari.
Lei è la mucca più costosa al mondo: il suo valore attuale è di 4.1 milioni di dollari.

Vanta un mantello bianco chiaro, pelle cadente e una gobba bulbosa, che la rendono molto resistente anche al caldo estremo. Il suo mantello bianco, in questo caso, gioca un ruolo importante, dato che riflette gran parte dei raggi solari. Le ghiandole sudoripare sono il doppio più grandi e il 30% più numerose rispetto a gran parte delle mucche europee. Il loro metabolismo è molto sviluppato e possono cibarsi anche di foraggio di bassa qualità. Inoltre hanno una resistenza fuori dal comune agli attacchi di parassiti, dato che la loro pelle è quasi impossibile da penetrare per i pungiglioni gli insetti. Infine gli esemplari femmina hanno un'apertura pelvica più estesa rispetto ad altre razze e quando partoriscono non hanno bisogno dell'assistenza umana. Secondo 'The Guardian', una 'dose' di sperma di un esemplare maschio costa circa 4.500€.

LEGGI ANCHE: Vive con una mucca dentro casa: "Non mi lascia sola nemmeno un secondo"

Lascia un commento