Da Natale a Santo Stefano, commenti perplessi: "Questo programma Rai è la dimostrazione che Stefano De Martino..."

Da Natale a Santo Stefano: Stefano De Martino regala una serata natalizia piena di calore e varietà su Rai 2, ma non tutto il pubblico sembra concordare sulla qualità del programma

Ieri, 26 dicembre 2023, Rai 2 ha ospitato l'emozionante one-man show di Stefano De Martino. Il titolo? "Da Natale a Santo Stefano". L'evento ha portato gli spettatori in un viaggio attraverso il Natale e il varietà. Il conduttore ha regalato una serata calda e intima, arricchita da amici, buona musica, risate, racconti e canzoni.

Lo spettacolo ha avuto inizio intorno alle 21:00 con un clima giocoso di allegria e familiarità. Ciò è stato possibile anche grazie a una serie di ospiti illustri pronti a condividere il palco con il performer napoletano. Tra di essi spiccano nomi come Carlo Conti, il Maestro pasticcere Iginio Massari, la brillante Giulia Vecchio, e gli amici Biagio Izzo, Francesco Paoloantoni, Herbert Ballerina e Giovanni Esposito. La serata è stata anche arricchita dalla presenza della talentuosa Nina Zilli e del virtuoso Fabrizio Bosso. Il momento più emozionante è stato tuttavia l'arrivo di Maria De Filippi, quella che - in un certo senso, è stata la talent scout di De Martino.

Lo spettacolo ha visto Stefano De Martino ballare, cantare, raccontare storie e interagire con gli amici, creando momenti comici, performance emozionanti e ricordi indelebili. Il Christmas show proposto dall'ex di Belen ha colpito il pubblico con la sua attualità e, al tempo stesso, con richiami nostalgici a spettacoli d'altri tempi. Il programma ha dimostrato di condividere molte somiglianze con lo spettacolo teatrale dell'ex ballerino, "Meglio Stasera", che, proprio in questo mese di dicembre, ha iniziato il suo tour in tutta Italia. Ma cos'è che non ha convinto, allora?

Da Natale a Santo Stefano, critiche sui social: "Stefano De Martino, ne deve ancora mangiare di cereali sotto marca!"

La produzione di "Da Natale a Santo Stefano" è stata curata da ITV Movie per la Direzione Intrattenimento Prime Time, con Stefano De Martino e Riccardo Cassini alla regia e la collaborazione degli sceneggiatori Stefano Andreoli, Giorgio Cappozzo e Francesco Velonà. La regia è stata affidata a Sergio Colabona, mentre la scenografia è stata curata da Chiara Castelli e il light design da Marco Lucarelli. La direzione dell'orchestra è stata affidata a Pino Perris, che ha anche curato le musiche e gli arrangiamenti. Con una schiera di nomi tanto importanti anche nel 'backstage' il successo avrebbe dovuto essere garantito. Invece, solo in parte è stato così.

Da Natale a Santo Stefano

Nonostante il grande impegno e la cura dedicati al programma, alcuni spettatori hanno espresso perplessità sulla performance di De Martino. Alcuni commenti criticano il conduttore, suggerendo che potrebbe non essere ancora uno showman al 100%. Tra le opinioni negative, si trovano osservazioni come "Uno show che ci conferma che il conduttore non è proprio adatto a fare lo showman", oppure "Noioso, lungo, non mi è piaciuto" o ancora "Continuo a interrogarmi sul perché la Rai ci punti tanto". Tuttavia, è importante notare che il gusto personale varia e che ci sono anche spettatori che hanno apprezzato l'impegno e il talento del conduttore in questa festiva produzione televisiva (e c'è chi già lo vede come erede di Amadeus a Sanremo).

LEGGI ANCHE: Stasera in tv nulla di bello? Su Netflix c'è un irresistibile film d'azione con Alessandro Gassmann

Lascia un commento