"Mi definisco ecosessuale: sono innamorata di una quercia", la storia di una 45enne

Una donna ha dichiarato di essere - testualmente - "innamorata di una quercia". Si chiama Sonja, ha 45 anni e in una lunga intervista ha spiegato perché, come e quando è diventata "ecosessuale", ovvero amante della natura e in particolare degli alberi.

Molte persone si autodefiniscono "amanti della natura", che è certamente un'etichetta nobile. Come in tutte le circostanze, esiste anche chi porta questa particolare forma di amore a livelli estremi. Una di queste persone si chiama Sonja Semyonova, ha 45 anni, e si è autodefinita "ecosessuale", ovvero "persona che trova la natura romantica e sensuale". Più nello specifico si è innamorata di una quercia in Canada, dove vive da qualche anno. "Sento un brivido lungo la schiena quando abbraccio un albero. È un qualcosa di così antico e così grande, mi fa sentire protetta e in pace". L'infatuazione è iniziata tre anni fa.

Nel 2020, infatti, si è trasferita nello stato canadese del British Columbia proprio durante la pandemia da Covid-19. In quei giorni, si concedeva lunghe passeggiate nei boschi canadesi, lontana da tutto e tutti, ma vicina agli alberi. "Andavo a camminare almeno cinque volte a settimana, anche d'inverno. Sentivo una connessione speciale con gli alberi e spesso mi ci appoggiavo. Nell'estate del 2021 la mia connessione con loro ha raggiunto il picco e ho iniziato a provare sentimenti molto forti per una quercia, di cui oggi sono innamorata". Più nello specifico, una sensazione la fa impazzire: "Amo sentirmi così piccola e al contempo supportata da qualcosa di così grande e solido".

La donna innamorata di una quercia

Nessun essere umano potrà mai farla sentire come un albero grande come una quercia: "Io vorrei provare le stesse sensazioni con gli esseri umani, ma è impossibile". Per più scettici, precisa: "Non ho alcun rapporto carnale con gli alberi, ma è ugualmente emozionante. Provo sensazioni erotiche molto forti ed è un tipo diverso di eccitamento. Il cambio delle stagioni mi stimola molto il cervello. Passi dalla sensazione di vuoto dell'inverno alla primavera, quando gli alberi tornano vivi e osservi i pollini nell'aria che fecondano le piante".

Sonja Semyonova sostiene di essere innamorata di una quercia.
Sonja Semyonova sostiene di essere innamorata di una quercia.

A suo dire, molte persone sono "ecosessuali" come lei, ma non lo dicono. Inoltre amare di più la natura, al di là dei pensieri espliciti, aiuterebbe molto il nostro pianeta. "Se molti di noi quando vedono una bella giornata, vogliono stare all'aria aperta, a camminare nei parchi o a percorrere sentieri, c'è un motivo. Anche loro adorano la natura e gli alberi. Quello di cui molti non si accorgono è che la natura sprigiona una forza erotica tutta via. Io credo che se ognuno di noi iniziasse ad avere una relazione più simbiotica con la natura, ne guadagnerebbe il mondo intero".

LEGGI ANCHE: "Ho 23 anni e il mio fidanzato 49: cosa pensa la mia famiglia della nostra relazione"

Lascia un commento