Fanno credere al levriero che è un pupazzo che squittisce: la sua reazione è esilarante

Per la serie "scherzi originali", due esseri umani hanno fatto credere al proprio levriero che lui, in realtà, è un pupazzo che squittisce. Sì, avete capito bene. Premendo sulle varie parti del corpo e, contestualmente, emettendo il suono, hanno mandato in confusione totale il cane.

Se volessimo trovare un solo aggettivo per descrivere il levriero, probabilmente useremmo "veloce". Non a caso, è a tutti gli effetti la razza canina più veloce al mondo: alcuni esemplari sono arrivati a raggiungere 70 km/h di velocità. Scientificamente parlando, la loro rapidità non è dovuta solo alla struttura fisica slanciata, ma anche a un'altra caratteristica poco conosciuta. Questi cani, infatti, possiedono un numero maggiore di globuli rossi rispetto alle altre razze, che consente loro di inviare più ossigeno ai muscoli e favorire una corsa fulminea, nel vero senso della parola.

Un levriero come tanti. Foto stock
Un levriero come tanti. Foto stock

Non tutti sanno che i levrieri sono tra i cani che perdono meno pelo in assoluto. Il loro mantello, infatti, tende anche a sporcarsi meno rispetto agli altri e la perdita di pelo è parecchio limitata. Come gran parte delle razze canine, in passato, più che da compagnia, era un animale da lavoro. I levrieri erano alleati dei cacciatori, nel senso stretto del termine: grazie alla loro velocità, potevano inseguire la preda a vista, più che seguirne l'odore grazie all'olfatto. Quasi tutti i cani hanno bisogno di costante attività fisica per essere felici e i levrieri non sono da meno. Chi volesse prenderne uno, deve avere tempo da dedicargli e assicurarsi di farlo correre in spazi aperti tutti i giorni.

Lo scherzo dell'anno al levriero, che pensa di essere un giocattolo

Chi ha un cane sa che fargli gli scherzi è un passatempo piacevole e divertente. D'altronde, se non sono cattivi, lo stesso animale si diverte a riceverli, capendo che il suo padrone è disposto a giocare. Due padroni di un levriero hanno ideato un prank oggettivamente geniale. Uno, infatti, gli tocca varie parti del corpo e, contemporaneamente, un altro (nascosto chissà dove) emette un suono tipo squittio, tipico dei giocattoli per cani. Il leviero reagisce in maniera confusa:

La parte più bella, probabilmente, è quella finale, quando il cane si avvicina con il naso alla propria zampa, per capire cosa stesse succedendo. Un filmato esilarante, che non a caso è stato ripostato da numerose pagine che pubblicano video di animali. Le espressioni facciali del levriero hanno conquistato tutti. Uno scherzo che può essere ripetuto grossomodo con qualsiasi razza di cane, per via della sua semplicità. Nessuno sa come reagirà l'animale, ma una cosa è certa: in questo video, lo scherzo è riuscito. Il levriero ha avuto qualche secondo di enormi dubbi esistenziali, quando ha sentito che ad ogni tocco del padrone corrispondeva quello strano suono.

LEGGI ANCHE: Fa finta di mangiare il contenuto della lettiera per fare uno scherzo al gatto: come l'ha ingannato

Lascia un commento