Uomo trova un pellicano che sta soffocando per colpa di un pesce e prova a salvarlo: come va a finire

Un video virale mostra un pellicano che rischia seriamente di affogare per colpa di un pesce troppo grande che ha provato a ingerire. Per sua fortuna, trova alcuni esseri umani su una barca che provano a salvarlo. Durante le operazioni di salvataggio, si accorgono di un dettaglio preoccupante.

I pellicani hanno una vaga somiglianza con i gabbiani. Tuttavia il loro becco è ben più grande e, soprattutto, sono uccelli migratori. I gabbiani sono presenti praticamente in tutto il mondo, così come i pellicani, che negli ultimi due secoli dall'Europa e Nord Africa si sono stanziati in tutti i continenti, ad eccezione dell'Antartide. Un esemplare adulto può arrivare a raggiungere 175 centimetri di altezza e 15 chili di peso. La loro riproduzione è relativamente rapida: la femmina, in media, depone due uova, che però si schiudono dopo poco più di un mese di incubazione.

Un esemplare di pellicano. Foto stock
Un esemplare di pellicano. Foto stock

Molti sanno che i pellicani, così come i gabbiani, si cibano prevalentemente di pesci. Non tutti, però, sono a conoscenza dell'efficace tecnica di caccia che li contraddistingue. In gruppi di almeno quattro esemplari, nuotano insieme a cerchio, colpiscono violentemente l'acqua con le ali e il becco, per confondere i pesci e poterli mangiare facilmente. I loro 'cugini' gabbiani hanno una dieta molto più variegata e si cibano anche di insetti, rettili e, come noto, rovistano senza problemi nella spazzatura.

Il pellicano rischia di soffocare per colpa di un pesce, un uomo lo salva così

A volte, la caccia di prede può portare a veri e propri pericoli. Non è raro, infatti, che alcuni uccelli pescatori vengano attaccati da animali marini di grosse dimensioni. Nel caso odierno, però, è successa una cosa piuttosto rara: un pellicano ha rischiato di affogare per colpa di un pesce. Quest'ultimo non è solo di grosse dimensioni: il problema principale è che ha un amo da pesca (doppio) conficcato in testa. Per questi due motivi, il pellicano non riesce ad inghiottirlo correttamente e si ritrova in enorme difficoltà. Nella sfortuna, è fortunato, perché a pochi centimetri da lui c'è una piccola barca, con un uomo che prova a salvarlo:

Come si può vedere, alla fine, il salvataggio va a buon fine. Stando a quanto scrivono gli autori del video, anche il pesce è sopravvissuto. Probabilmente, il suo salvatore ha anche rimosso quel doppio amo che gli stava causando dolore e fastidio. Entrambi se la sono vista brutta: il pesce, forse, si era arreso al proprio destino, mentre il pellicano ha imparato una lezione preziosa: meglio puntare prede più piccole, la prossima volta. Nei commenti, molti si complimentano anche con il bambino che sentiamo urlare per incoraggiare l'uomo a salvare la vita del pellicano. Nonostante lo spavento, tutto è andato per il verso giusto.

LEGGI ANCHE: Trova un uccellino nel giardino di casa e se ne prende cura, poche settimane dopo succede qualcosa di meraviglioso

Lascia un commento