Koala rimane intrappolato in una ringhiera e una donna lo salva: la sua reazione

Un koala rimasto intrappolato in un cancello poteva perdere la vita, ma una donna lo ha salvato. Dopo aver rimosso l'ostacolo, come avrà reagito l'animale? L'avrà ringraziata o ignorata?

Dal punto di vista di un italiano, l'Australia è una terra unica, con una flora a una fauna totalmente diverse da quelle a cui siamo abituati. Sono due gli animali simbolo di questa nazione: il koala e il canguro. I primi appartengono alla famiglia Phascolarctidae, detta dei marsupiali arrampicatori e nel 2023 ne sono gli unici rappresentanti ancora in vita. Hanno una dieta erbivora con poche eccezioni: consumano quasi esclusivamente foglie di eucalipto, ricche di fibre ma povere di nutrienti: per questo ne devono mangiare in gran quantità. Sono animali solitari, che trascorrono gran parte della giornata riposando e il resto cercando foglie utili al proprio sostentamento.

Un koala come tanti.
Un koala come tanti.

Al contempo, sono una razza a rischio estinzione: il loro habitat sta lentamente scomparendo, sia per colpa degli esseri umani che per via dei cambiamenti climatici. Il loro rapporto con gli esseri umani non è tutto rose e fiori. In passato, sono stati sfruttati: era perfettamente normale cacciarli per la loro carne e la loro pelliccia. Oggi in pochi mangiano koala, ma la deforestazione sta mettendo a serio rischio la loro sopravvivenza. Alcune associazioni animaliste hanno adottato varie iniziative per salvarli, permettendo anche di adottarne uno a distanza.

Koala intrappolato viene salvato da una donna: la sua reazione

In generale, comunque, il rapporto con gli esseri umani non è pacifico, né paragonabile a quello di altri animali. Per quanto abbiano un aspetto piacevole, sanno essere molto aggressivi. Le unghie affilate, così come i loro denti aguzzi, possono causare ferite molto profonde negli esseri umani. Inoltre, come può confermare chi vive in Australia, non sono facili da incontrare, dato che vivono sugli alberi e amano la solitudine. A volte, però, per cercare cibo, alcuni esemplari si avvicinano alle abitazioni. In frangenti molto rari, possono rimanere intrappolati. Un esemplare, alcuni mesi fa, si è bloccato in una rete di nylon e per sua fortuna una donna se ne è accorta in tempo per liberarlo.

Come si può vedere, pochi istanti prima di essere liberato, l'animale ha provato a dare un morso alla donna. Va anche detto che, mentre era intrappolato, era più mansueto ed ha accettato di farsi accarezzare, una circostanza rarissima negli esemplari che vivono in natura. Dopo aver riacquisito la mobilità, l'animale è semplicemente andato via. Nessun gesto 'romantico', nessuna forma di ringraziamento: d'altronde questi marsupiali non hanno un cervello particolarmente sviluppato (chiedere a un veterinario) e tendono a compiere azioni ripetitive e poco complesse. Al di là di tutto, la donna ha compiuto un gesto nobile: senza di lei, il koala avrebbe sofferto una vera e propria agonia lunga ore.

LEGGI ANCHE: Koala ride a crepapelle: il suono che emette è stranissimo (ma adorabile)

Lascia un commento