Pasta baccalà e carciofi, l'idea sfiziosa per il cenone di San Silvestro: il magico ingrediente da aggiungere

La ricetta di Francesca Gambacorta della pasta con baccalà e carciofi è una vera prelibatezza: scoprite come prepararla con noi.

È finalmente arrivato il 31 dicembre: oggi è l'ultimo giorno dell'anno, e migliaia e migliaia di famiglie italiane si riuniranno per festeggiare la fine del 2023 e l'inizio del 2024. Uno degli elementi più importanti di questo evento è, ovviamente, il cenone. C'è chi, ancora a quest'ora, non ha ancora scelto esattamente tutte le pietanze che servirà ai propri ospiti, e, se siete tra quelli, noi abbiamo l'idea per il primo piatto. Un primo piatto che, in realtà, potete preparare durante tutte le feste, e quindi, ad esempio, anche domani, primo gennaio 2024.

Non è un piatto difficile da realizzare, ma è sicuramente assai gustoso: si tratta della pasta baccalà e carciofi. Un piatto che unisce l'amaro dei carciofi alla tipica sapidità del baccalà. C'è, poi, un ingrediente che accentua tutti i sapori, e che aggiunge anche un particolare sapore agrumato. Si tratta, naturalmente, del limone, del quale la famosa chef romana, Francesca Gambacorta, utilizza sia il succo che lo zest, e cioè le striscioline che si ottengono quando si grattugia il limone. Scoprite con noi la ricetta di Frafoodlove, come la chef è nota su Instagram.

Pasta baccalà e carciofi: la ricetta di Francesca Gambacorta

Prima di tutto, gli ingredienti: servono 500 grammi di pasta, meglio se lunga, come gli spaghetti, 300 grammi di baccalà che dovrà già essere stato ammollato, un limone, due carciofi, del sale, del pepe e dell'olio. Tagliate il limone a metà e preparate acqua e limone in una ciotola, per non far ossidare il carciofo. Tagliate il carciofo, togliete tutta la parte esterna del gambo e tagliatelo a pezzettini, da immergere nella ciotola. Togliete la parte esterna delle foglie, poi tagliate il carciofo a metà ed estraete la barbetta interna. A questo punto, tagliate il carciofo a striscioline e saltatele in padella, con olio, sale e pepe. Poi, mettetelo da parte.

ricetta-preparazione-pasta-baccala-carciofi-francesca-gambacorta
Tre fasi della preparazione. (Fonte: Instagram - Frafoodlove).

Tagliate il filetto di baccalà già ammollato a dadini e mettetelo nella stessa padella dove avete saltato i carciofi, con un po' di olio. Si formerà dell'acqua, quindi togliete il baccalà dall'acqua, riducete quest'ultima della metà, e risottate gli spaghetti in quest'acqua. Verso la fine, aggiungete il baccalà tagliato a dadini e i carciofi. Dopo aver terminato la cottura, fuori dal fuoco grattugiate la scorza del limone: otterrete le zest. Aggiungete le zest di limone e anche il succo, poi impiattate e aggiungete altre zest di limone. Il piatto sarà pronto per essere mangiato, e siamo sicuri che vi piacerà tantissimo!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Gambacorta (@frafoodlove)


LEGGI ANCHE>>>Panettone avanzato? Ecco come riciclarlo: la ricetta dei gustosissimi tartufini

Lascia un commento