Palestre italiane, spunta un cartello da non credere: "Rimettete a posto i pesi, oppure..."

Potrebbero esistere anche i ladri di pesi; o, almeno, è quello che qualcuno potrebbe evincere dalla foto di un cartello spuntato in una delle varie palestre italiane. Scoprite nel nostro articolo di cosa si tratta.

L'Italia è un paese di sportivi o, comunque, un paese di persone che amano andare in palestra. Diverse sono le indagini che dimostrano come, in Europa, il Paese italiano sia tra quelli con il maggior numero di palestre e di persone iscritte ai centri di fitness e wellness. Secondo una ricerca pubblicata da TrueNumbers, al termine del 2021, in Italia, c'erano circa 5 milioni e mezzo di iscritti in palestra, e più di 5.000 strutture dedicate al fitness.

Naturalmente, ci sono delle regioni in cui la percentuale di iscritti è maggiore, mentre regioni in cui questa è inferiore. Allo stesso modo, ci sono regioni in cui la percentuale di palestre per numero di abitanti è maggiore di altre. Secondo la stessa indagine di TrueNumbers, ad esempio, Abruzzo, Marche e Lombardia hanno un numero di palestre per numero di abitanti maggiore della media.

Palestre italiane, spunta un cartello inaspettato: la foto sconvolgente

Un altro rapporto, in questo caso compilato dal Censis, segnala, dall'altra parte, che in Italia, ogni anno, si verificano migliaia e migliaia di furti. Circa nove milioni di italiani hanno dichiarato di aver subito un furto.  Per quanto riguarda il 2023, inoltre, sono stati compiuti più di 135.000 furti e rapine in casa. A quanto pare, però, i furti avvengono anche in palestra, e possono riguardare anche gli oggetti che fanno parte dell'attrezzatura delle palestre stesse.

rimettere-a-posto-i-pesi-palestre-italiane-cartello
Il cartello riportato da Massimiliano Dona. (Fonte: Instagram - Massimiliano Dona).

Lo dimostra il cartello che vediamo qui sopra, la cui foto è stata pubblicata da Massimiliano Dona. Il noto esperto di tutela dei consumatori, e Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, ha riportato un particolare messaggio di una palestra. Sul cartello, i clienti vengono invitati a rimettere a posto i pesi. Da una parte, si può pensare che questo messaggio possa essere rivolto alle persone che, dopo aver utilizzato i pesi, li lascia dove capita in palestra, non curandosi di metterli a posto. Considerata la punizione, però, si può pensare che qualcuno abbia addirittura rubato questi pesi.

"Rimettere al proprio posto i pesi (Pena sospensione abbonamento)", si legge sul cartello. Una punizione decisamente importante, soprattutto considerando che non viene specificata la durata della sospensione. Non sappiamo se qualcuno ha veramente rubato i pesi, o, semplicemente, nella palestra si sia creata una gran confusione a causa della posizione scorretta di questi ultimi, ma sicuramente questa punizione lascia pensare che nella palestra ci siano stati problemi piuttosto importanti con tali attrezzi.

LEGGI ANCHE>>>"Lui è l'uomo della mia vita, anche se ha 32 anni più di me", 24enne spiega come l'ha trovato

Lascia un commento