Assistente di volo 'divide' una coppia di fidanzati che avevano pagato per sedersi vicino: il motivo

Una donna si è sfogata sui social, raccontando di come l'assistente di volo abbia diviso lei e il fidanzato, nonostante la coppia avesse pagato l'extra per stare vicina. Quasi tutti si sono schierati dalla sua parte e condannato il gesto dell'hostess.

Chiunque abbia preso un volo intercontientale sa che, passata l'euforia del decollo, il resto del viaggio è piuttosto noioso. Si rimane per diverse ore in cielo, su un velivolo che prosegue sempre dritto. Certo, meglio la calma piatta che le turbolenze, ma è comunque un arco di tempo lungo e sostanzialmente  noioso. Per questo, molte persone sui voli a lungo raggio pagano l'extra per assicurarsi il posto di fianco al proprio partner. Meglio volare 10 ore di fianco alla propria dolce metà che ad uno sconosciuto! Nel caso odierno, i protagonisti sono i membri di una coppia reduce da pochi giorni da una promessa di matrimonio.

Molti americani visitano Parigi subito dopo (o per realizzare) la promessa di matrimonio. Kiran Kapoor, 28enne di New York, ha raccontato che era felicissima di poter visitare la capitale dell'amore insieme al futuro marito. Pochi minuti dopo essere salita sull'aereo, la coppia è stata avvicinata da un'assistente di volo, che li ha divisi. Il motivo? Una donna, che non aveva pagato l'extra, voleva "essere più vicina" al figlio. L'hostess non ha chiesto alla coppia se fosse d'accordo o meno: li ha divisi e basta. "Non vogliono spiegarci cosa è successo. L'unica cosa sicura è che non siamo più seduti vicino", è lo sfogo della 28enne.

@venttokiran

Unpopular opinion: if you want to be seated together you should buy seats together #travel #couple #vacation #flightattendant #flightattendants #airplane #plane #unpopularopinion #hottake #fly

♬ Surround Sound - JID

L'assistente di volo divide una coppia su richiesta di un madre

Il suo sfogo ha raggiunto oltre 850.000 visualizazioni. "Opinione impopolare: se vuoi sederti vicino a chi vuoi, paga l'extra!". Quasi tutti le hanno dato ragione, affermando che la compagnia si è comportata in modo orribile. "Le coppie di fidanzati comprano quasi sempre i posti vicino. Perché chi ha una famiglia non lo capisce?", è la domanda retorica di un utente. Un altro utente ha fatto notare: "Quasi sicuramente è un errore della compagnia nell'assegnazione dei posti. Ecco perché non ve l'hanno neppure chiesto".

La donna ha precisato che uno dei due genitori era già vicino al figlio e l'assistente di volo ha permesso all'altro di sedersi vicino, malgrado la coppia avesse pagato l'extra.
La donna ha precisato che uno dei due genitori era già vicino al figlio e l'assistente di volo ha permesso all'altro di sedersi vicino, malgrado la coppia avesse pagato l'extra.

L'autrice del video ha pubblicato un filmato di risposta, specificando: "Uno dei due genitori era già vicino al figlio. Questo era un altro, che ha preteso di stare vicino agli altri. Io non sono arrabbiata con lui. Il problema è che non mi è stato chiesto per cortesia. Mi hanno fatta alzare. Io ho pagato l'extra per avere quel posto specifico, vicino al mio fidanzato". Su TikTok, non è affatto raro leggere di episodi simili. A volte, però, i protagonisti sono persone meno accondiscendenti della 28enne newyorkese. Quando un assistente di volo usa modi e toni bruschi, spesso, dall'altra parte riceve un'opposizione strenua.

LEGGI ANCHE: "Sono un'assistente di volo: sconsiglio vivamente di usare il bagno in aereo", i motivi

Lascia un commento