Compagnia di pesticidi organizza una cerimonia in memoria degli insetti: dove succede

Una compagnia di pesticidi si è mostrata sensibile nei confronti dei milioni di insetti uccisi dai propri prodotti. Per questo, ogni anno, organizza una cerimonia per onorarne la loro memoria. Ecco dove si è tenuta l'ultima.

L'essere umano, in maniera consapevole e non, ogni anno uccide decine e decine di insetti. Che siano mosche, zanzare o moscerini, oggettivamente parlando, ognuno di noi commette una strage. D'altronde basta guardare la parte anteriore del proprio scooter o della propria auto dopo aver guidato per qualche ora in una notte estiva, per vedere quanti esseri viventi sono spiaccicati sopra. Quasi nessuno, però, dà peso a queste uccisioni. Non c'entrano solo macchine e moto: milioni di insetti, piccoli e grandi, vengono sterminati ogni giorno tramite l'uso di pesticidi, sia nelle case che nei campi coltivati.

Se la maggior parte delle aziende che fabbricano liquidi simili lo considera un banale lavoro, c'è anche chi vuole onorare la memoria degli insetti uccisi dai propri prodotti. 'Earth Corporation' è un'azienda giapponese di pesticidi che ogni anno organizza una cerimonia, detta della 'trascendenza' nel tempio di Myodoji nella città di Ako. Lo scopo? Onorare gli insetti che hanno "sacrificato la propria vita" per scopi di ricerca. Proprio ad Ako City, l'azienda ha la propria sede, dove testa i prodotti. Inevitabilmente, migliaia di insetti (cresciuti da esperti) vengono sacrificati.

L'azienda di pesticidi che organizza una cerimonia per commemorare gli insetti

A fine dicebre, oltre 60 dipendenti della 'Earth' hanno preso parte alla solenne cerimonia di transizione. A celebrarla è stato un prete del credo Taoista, che ha letto preghiere mentre il pubblico poteva osservare le foto di insetti morti. C'erano zanzare, zecche, mosche, scaraggi e tanto altro. I loro volti, stampati su fotografie di grosse dimensioni, erano lì per essere ricordati. I presenti hanno dedicato alcune preghiere alla loro anima. Il responsabile della ricerca presso la 'Earth' ha dichiarato: "Molti danno per scontato il loro sacrificio, ma noi lo facciamo nel nome della scienza. Questa cerimonia serve a onorare le loro vite spezzate per il bene comune".

La cerimonia per ricordare gli insetti 'sacrificati' per via dei pesticidi.
La cerimonia per ricordare gli insetti 'sacrificati' per via dei pesticidi.

Stando alle informazioni presenti sul loro sito, ogni anno l'azienda "alleva" un milione di scarafaggi, 100 milioni di zecche e vari milioni di altri insetti per "scopi scientifici". A un certo punto delle loro vite, questi insetti vengono sacrificati per migliorare la vita degli esseri umani e per testare i nuovi pesticidi. "Non possiamo far altro che onorare il loro sacrificio", ha dichiarato un portavoce dell'azienda. E non è una trovata recentissima per far parlare di sé sui social: la cerimonia annuale si è tenuta regolarmente negli ultimi 40 anni, secondo la stampa locale.

LEGGI ANCHE: Giappone, a Tokyo c'è un bar che fa entrare solo persone "pessimiste": ecco perché

Lascia un commento