Baccalà, Benedetta Rossi propone una versione sfiziosa: "Ricco di sapori mediterranei"

La ricetta del baccalà alla ghiotta di Benedetta Rossi è perfetta per chi ha voglia di mangiare un piatto a base di pesce diverso dal solito: scoprite con noi come prepararla.

Il baccalà è uno degli ingredienti più usati nella cucina italiana. Esiste almeno una ricetta a base di questo particolare pesce, che non è altri che il merluzzo nordico grigio salato, nelle cucine tradizionali di quasi tutte le regioni del nostro Paese. Dal baccalà all'abruzzese al baccalà fritto alla campana, fino alla versione in umido con le patate della Romagna. La cucina siciliana prevede almeno due ricette classiche a base di baccalà: quella 'alla messinese' e quella 'alla catanese'.

Il baccalà alla catanese, detto anche semplicemente 'alla siciliana', è chiamato anche 'baccalà alla ghiotta'. Il motivo è presto detto: si prepara con tanti ingredienti, ed è a dir poco gustosissimo. È un modo per rendere questo piatto ancora più buono, oltre che un modo davvero originale per prepararlo. Benedetta Rossi, celebre chef marchigiana, ha recentemente proposto la sua versione del baccalà alla ghiotta: scoprite con noi la ricetta della nota cuoca italiana.

Baccalà alla ghiotta, la ricetta di Benedetta Rossi: come prepararlo

Iniziamo, come sempre, dagli ingredienti. Vi serviranno 500 grammi di patate, una costa di sedano, una cipolla rossa media, 100 grammi di olive nere e 100 grammi di olive verdi, entrambe denocciolate, 600 grammi di polpa di pomodoro a pezzetti grandi, 40 grammi di capperi dissalati, dell'olio quanto basta, del sale, del pepe e prezzemolo per impiattare. E, naturalmente, l'ingrediente principale: vi serviranno, in particolare, 500 grammi di baccalà ammollato e dissalato. Preparate una pentola, aggiungete dell'olio d'oliva e la cipolla tagliata grossolanamente a fette, e una costa di sedano, tagliata a pezzettini. Fate soffriggere per qualche secondo, poi aggiungete i capperi dissalati, le olive verdi e le olive nere. Mescolate e fare insaporire il tutto.

baccala-benedetta-rossi-ricetta-preparazione-ghiotta
Le fasi della preparazione della ricetta. (Fonte: Instagram - Benedetta Rossi).

Dopo un po', quando si sarà ammorbidito e insaporito il tutto, aggiungete le patate, tagliatele a pezzetti grandi, e fatele cuocere per circa 5-6 minuti, dando qualche mescolata. A questo punto, aggiungete la polpa di pomodoro, e un po' d'acqua, direttamente dalla ciotola che prima conteneva la polpa di pomodoro. Mescolate il tutto, poi aggiungete il sale, mescolate, mettete il coperchio e fate cuocere per altri cinque-sei minuti. Ora, potete aggiungere il baccalà: mettete i pezzi in pentola, con la pelle rivolta verso l'alto. Fate cuocere per circa 10-15 minuti a fiamma bassa, con il fuoco al minimo, rimettendo il coperchio. Muovete e agitate ogni tanto la pentola, ma non girate mai il baccalà. Passati 10-15 minuti, aggiustate di sale e pepe. Quando le patate saranno morbide, impiattate, aggiungendo del prezzemolo per decorare i piatti. Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Minestra di riso con verdure: la ricetta e il segreto di Rossella in Padella per un piatto ancora più gustoso

Lascia un commento