Australian Open, grande gioia per Jannik Sinner: un record importantissimo sembra davvero vicino, ecco perché

I sorteggi del tabellone principale dell'Australian Open sono stati pubblicati: scoprite perché Jannik Sinner può esultare, mentre, per qualcun altro, non è andata così bene.

L'inizio dell'Australian Open è sempre più vicino. Il primo torneo del Grande Slam avrà, infatti, inizio ufficialmente domenica 14 gennaio, due giorni dopo la fine delle qualificazioni. Il torneo australiano sarà la prima, vera sfida dell'anno per Jannik Sinner. Attualmente, il tennista altoatesino sta partecipando al Kooyong Classic, ma questo è un torneo di esibizione: non assegna, infatti, punti ai fini della classifica ATP. Nonostante ciò, però, il ventiduenne di San Candido sta brillando anche in questo torneo: dopo aver battuto Marc Polmans, infatti, Sinner ha sconfitto anche Casper Ruud. Per quello che, attualmente, è l'undicesimo tennista nella classifica ATP, non c'è stato nulla da fare: Sinner l'ha, infatti, battuto in due soli set, concedendogli sono cinque game.

La settimana prossima, però, Sinner dovrà fare sul serio: per il tennista altoatesino arriva una sfida di fondamentale importanza. L'anno scorso, Jannik ha raggiunto i quarti di finale del torneo, e quest'anno dovrebbe puntare a raggiungere un risultato ancora migliore. Per fortuna, però, questo record importantissimo sembra davvero vicino: oltre ad essere in grande forma, infatti, il tennista di San Candido è stato fortunato anche nei sorteggi.

Australian Open, Jannik Sinner può raggiungere facilmente le semifinali: ecco perché il record sembra vicinissimo

Per ora, Jannik Sinner ha raggiunto 'solo' una semifinale di un torneo del Grande Slam, nel corso dell'edizione 2023 del torneo di Wimbledon. Il tennista azzurro ha, però, tutte le possibilità di raggiungerne un'altra, e il sorteggio degli Australian Open è stato generoso con quest'ultimo. Sinner, che è la testa di serie numero 4, infatti, inizierà il torneo contro Botic Van de Zandschulp, il tennista numero 59 nel ranking ATP. Per quanto il tennista olandese sia forte, per l'italiano non dovrebbe essere un match difficile. Guardando la sua 'fila', che potete vedere qui in basso, per Sinner non dovrebbero essere difficili nemmeno i match successivi. Prima dei quarti di finale, gli unici avversari temibili, dovrebbero essere Frances Tiafoe e Karen Chačanov, rispettivamente diciassettesima e quindicesima testa di serie. Ai quarti di finale, però, Sinner potrebbe incontrare la quinta testa di serie, Andrej Rublëv.

sorteggio-tutti-australian-open-jannik-sinner
Una parte dei sorteggi dei match del tabellone principale dell'Australian Open. (Fonte: Instagram - Australian Open).

In effetti, le previsioni ufficiali ATP, vedono proprio questi due tennisti come i favoriti per i quarti di finale. Negli ultimi cinque match disputati tra i due, però, Sinner ha vinto ben quattro volte. È per questo motivo, dunque, che per Sinner, almeno le semifinali dell'Australian Open sono vicinissime, se non anche la finale: alla fine del mese, dunque, il tennista altoatesino potrebbe aver ottenuto un altro importante record nella sua carriera. Tra gli altri tennisti italiani che accederanno direttamente al tabellone principale del torneo australiano, invece, il più sfortunato è, probabilmente, Matteo Berrettini. Il tennista romano esordirà, dopo diversi mesi di assenza per un problema fisico, contro il settimo tennista al mondo, il greco Stefanos Tsitsipas. Una sfida sicuramente difficile, ma che potrebbe sorprenderci positivamente.

sorteggio-italiani-jannik-sinner-tennis-australian-open
I sorteggi dei tennisti italiani. (Fonte: FITP - Twitter - X).

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, Gresini e Marc Márquez sorprendono tutti con l'ultimo annuncio: "Il mio castello, le mie regole"

Lascia un commento