Gnocchi burro e salvia, preparate l'impasto con quest'ortaggio: il consiglio di Benedetta Rossi per un piatto indimenticabile

Quella degli gnocchi burro e salvia è una ricetta tradizionale, classica e amatissima: la famosa cuoca Benedetta Rossi ha suggerito una variante gustosissima, per la quale servirà un solo ingrediente in più. Scoprite come prepararla!

Gli gnocchi sono tra i tipi di pasta più antichi della storia. La preparazione degli gnocchi è, in effetti, molto semplice: servono, infatti, pochi ingredienti, e si possono preparare anche senza l'ausilio di strumenti o macchinari particolari. In Italia, è molto comune preparare gli gnocchi con le patate, insieme alla farina e alle uova. L'impasto può, altresì, essere preparato anche solo con farina e uova. La facilità della preparazione degli gnocchi sta anche nel fatto che la loro forma tondeggiante, per i quali non serve una grande precisione.

Ci sono, comunque, anche altri modi per preparare gli gnocchi: l'impasto degli gnocchi alla romana, ad esempio, viene preparato con il semolino. All'impasto, in effetti, possono essere aggiunti ingredienti disparati: c'è chi, per esempio, li prepara con la ricotta, e chi vi aggiunge un ortaggio. La nota chef marchigiana Benedetta Rossi ha suggerito un'interessante variante alla ricetta classica degli gnocchi burro e salvia. All'impasto, infatti, la nota cuoca ha aggiunto i cavolfiori: scoprite come preparare questa particolare ricetta.

Gnocchi burro e salvia, la ricetta di Benedetta Rossi con l'aggiunta di un ortaggio nell'impasto: il gusto è ancora più intenso!

Per gli gnocchi, vi serviranno 500 grammi di farina, più altra farina per lavorare l'impasto, del sale fino, del pepe e 600 grammi di cavolfiore. Dunque, per questi gnocchi non serviranno né le patate, né tantomeno le uova. Benedetta Rossi ha usato i cavolfiori verdi, ma possono essere utilizzati anche i cavolfiori bianchi o viola. Per il semplice condimento, avrete bisogno di 4 foglie di salvia e di 80 grammi di burro. Iniziate a pulire i cavolfiori, poi metteteli, crudi, in un robot da cucina o in un mixer e tritateli. Quando il composto sarà sottilissimo e quasi cremoso, mettetelo in una ciotola, e conditelo con sale e un pizzico di pepe. Mescolate il tutto, poi aggiungete la farina un po' alla volta. Mescolate di nuovo il tutto per bene, poi impastate il tutto con le mani. Quando l'impasto sarà più consistente, passate al piano di lavoro: aggiungete della farina sul piano di lavoro e lavorate l'impasto, aggiungendo altra farina quando serve.

gnocchi-burro-e-salvia-preparazione-fasi
Le fasi della preparazione della ricetta. (Fonte: Instagram - Benedetta Rossi).

Quando l'impasto sarà pronto e bello sodo, prendete un mattarello e stendetelo leggermente, lavorando l'impasto. Tagliate l'impasto con un coltello in tante strisce, e poi arrotondatele con le mani. Tagliate, poi, quello che avete ottenuto in tanti pezzetti, al fine di ottenere la forma giusta per gli gnocchi. L'impasto può essere anche arricchito con il formaggio grattugiato, o con delle spezie. Ottenuti gli gnocchi, potete far bollire l'acqua. Mentre fate cuocere gli gnocchi nell'acqua bollente salata, prendete una padella, fate sciogliere il burro, e aggiungete delle foglie di salvia. Nel momento in cui gli gnocchi saliranno a galla nella pentola, metteteli nella padella e ripassateli nel condimento. Potete, a questo punto, impiattare. Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Polpette cacio e pepe, la ricetta di Rossella in Padella è "buona ed economica": come prepararla

Lascia un commento