Striscia, Vittorio Brumotti fa una scoperta incredibile in una città lombarda: "A due passi dalla stazione c'è addirittura questo"

Vittorio Brumotti, inviato di Striscia la Notizia, si è recato in Lombardia, ed esattamente a Lecco, dopo aver ricevuto una segnalazione riguardante una piazza di spaccio situato a pochi passi dalla stazione. Lì, ha fatto una scoperta incredibile.

Una piazza di spaccio in pieno centro, e una sorta di laboratorio di produzione di droga a pochi passi dalla stazione centrale di Lecco: l'ultimo servizio realizzato da Vittorio Brumotti per Striscia la Notizia ha dell'incredibile. L'inviato del tg satirico ideato da Antonio Ricci ci ha abituati con i suoi servizi adrenalinici, in cui parla delle piazze di spaccio più importanti delle città italiane, rivelando che alcune di queste si trovano a pochissimi passi dal centro storico della città, in luoghi frequentatissimi anche di giorno, e anche da bambini. La scoperta che Brumotti ha fatto a Lecco, però, è ancora più assurda.

"Decine di pusher, quasi tutti nordafricani, che hanno colonizzato varie zone della città. Il cuore operativo dello spaccio è tra la stazione ferroviaria e un centro commerciale", ha spiegato Brumotti. L'inviato ha spiegato che i clienti tipici del posto sono minorenni, di un'età compresa fra i sedici e i diciassette anni, ma, tra di loro, ci sono anche lavoratori e professionisti insospettabili. Brrumotti si è infiltrato nel luogo in questione, notando come fosse tutto organizzato fino al minimo dettaglio, con numerose sentinelle poste a guardia della zona, e intricati sistemi di distribuzione della droga.

Striscia la Notizia, la scoperta di Vittorio Brumotti nella città lombarda è assurda: cosa ha trovato a pochi passi dalla stazione

"Sono spacciatori organizzati, e sempre attenti a fuggire in caso di controlli delle Forze dell'Ordine", ha spiegato Brumotti. Grazie a un collaboratore, però, l'inviato è riuscito a infiltrarsi e a mostrare le immagini degli spacciatori che pesavano la droga. A un certo punto, l'inviato si è recato di persona nella base, e ha scoperto che in quel luogo c'era addirittura un laboratorio, in cui la droga veniva prodotta e distribuita. Ciò significa, praticamente, che nei pressi di un centro commerciale affollatissimo della città di Lecco, ci sono una base di spaccio di droga e un laboratorio in cui essa viene prodotta.

lecco-stazione-striscia-la-notizia-vittorio-brumotti
A due passi dalla stazione di Lecco, c'è una base di spaccio di droga. (Fonte: Striscia la Notizia - Canale 5 - Mediaset).

Alla fine, Brumotti ha chiamato le Forze dell'Ordine, le quali sono intervenute e hanno condotto uno degli spacciatori alla centrale di Polizia, per ottenere maggiori informazioni. "Siamo riusciti a togliere un po' di marmaglia da questo punto", ha spiegato, alla fine, l'inviato, chiudendo il servizio. Attendiamo, a questo punto, ulteriori aggiornamenti sulla questione.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, convince le vittime a spedirgli la merce in Sardegna, poi sparisce coi soldi: Moreno Morello sventa una truffa pericolosissima

Lascia un commento