Uomo dà un morso all'assistente di volo durante il volo: il finale fa infuriare gli altri passeggeri

Un uomo ha dato un morso a un'assistente di volo nel bel mezzo di un viaggio intercontinentale. La decisione del capitano, a seguito di quell'incidente, ha fatto infuriare gli altri passeggeri presenti sul mezzo.

Milioni di persone adorano viaggiare in aereo. Questo mezzo di trasporto, quasi sempre, ci trasporta in un paese straniero, che nella maggior parte dei casi è sconosciuto. L'eccitazione per visitare un posto nuovo ci fa godere di più il viaggio in aereo. Il lato negtivo è che il volo spesso parta in ritardo o venga perfino cancellato. Per quanto sia il mezzo di trasporto più sicuro al mondo, talvolta possono succedere piccoli incidenti a bordo, che non fanno vittime ma arrecano enormi fastidi ai passeggeri.

Un fatto di cronaca recente dimostra come da un piccolo incidente possano nascere grandi disagi per i passeggeri. Un volo della All Nippon Airways, compagnia aerea giapponese, era partito dall'aeroporto di Haneda (Tokyo) con destinazione Seattle, negli Stati Uniti. Un viaggio intercontinentale che dura diverse ore, insomma. Quello che doveva essere uno dei tanti voli che collegano il Giappone agli Stati Uniti si è interrotto poco dopo il decollo. Un uomo di nazionalità statunintese, di 55 anni, dal nulla e senza motivo, ha letteralmente dato un morso a un'assistente di volo.

Uomo dà un morso all'assistente di volo e la decisione del capitano scontenta tutti

Dal momento che l'aereo era più vicino al Giappone che agli Stati Uniti, il capitano ha deciso di tornare indietro, all'aeroporto della capitale nipponica, per far arrestare il passeggero e far sì che l'hostess ricevesse le cure mediche. Una perdita di tempo enorme per i passeggeri, che hanno dovuto attendere l'arrivo della polizia, dei medici per poi ripartire e arrivare con svariate ore di ritardo a Seattle. A rendere ancora più surreale il tutto, la dichiarazione del protagonista: "Avevo preso un sonnifero per dormire durante il volo. Ero in dormiveglia. Non ricordo nulla di quello che è successo". Chiaramente la veridicità è tutta da confermare e la polizia giapponese avvierà un'indagine prima di condannare, eventualmente, l'uomo per l'aggressione in volo.

Fare l'assistente di volo è un mestiere soddisfacente, ma non mancano i rischi.
Fare l'assistente di volo è un mestiere soddisfacente, ma non mancano i rischi.

Ancora più curioso il fatto che a inizio 2024, una donna aveva a sua volta dato un morso a un'assistente di volo. Ci troviamo in Russia, a bordo di un aereo dell'Aeroflot che da Stavropol era diretto a Mosca. Una donna di 49 anni, dopo essere andata in bagno, è uscita con la camicia stracciata e una sigaretta in mano, urlando che l'aereo stava precipitando e che sarebbero morti tutti. Un'hostess ha provato a calmarla ma lei, per tutta risposta, l'ha morsa. La lavoratrice ha avuto bisogno di assistenza medica, mentre la passeggera esagitata è stata bloccata dal resto dell'equipaggio e arrestata al rientro in aeroporto. Si è scoperto che aveva un tasso alcolico elevatissimo.

LEGGI ANCHE: Assistente di volo 'divide' una coppia di fidanzati che avevano pagato per sedersi vicino: il motivo

Lascia un commento