I Fantastici 5: fiction Mediaset promossa, ma c'è un problema. "Lui non si regge proprio!", chi non piace

Ieri sera Canale 5 ha dato il via alla nuova serie tv di Lux Vide, "I Fantastici 5", un emozionante viaggio nel mondo dell'atletica paralimpica. Cinque ragazzi atleti, veri e propri protagonisti, accompagnati da un allenatore che deve trovare la sua strada. La puntata inaugurale ha suscitato un mix di emozioni, ottenendo commenti positivi e qualche polemica. Scopriamo insieme cosa è accaduto e cosa aspettarci da questa nuova avventura televisiva.

"I Fantastici 5" racconta la storia di Riccardo Bramanti (interpretato da Raoul Bova), ex coach della nazionale di atletica, che, alla ricerca di una nuova direzione, decide di allenare giovani atleti paralimpici ad Ancona. Accetta l'incarico nonostante l'opposizione delle figlie, Giorgia e Anna, ancora in lutto per la recente perdita della madre. La trama si snoda attraverso le dinamiche personali degli atleti, ognuno con la propria storia e disabilità, e la sfida di Riccardo nel guadagnare la loro fiducia.

La serie va in onda ogni mercoledì sera su Canale 5, a partire dal 17 gennaio 2024, alle 21:35. La decisione di Lux Vide di presentare questa produzione il mercoledì, una delle prime serate della settimana, testimonia la fiducia nella forza narrativa di "I Fantastici 5" per conquistare il pubblico. Il cast vanta nomi importanti, con Raoul Bova nei panni di Riccardo Bramanti, affiancato da giovani promesse e veri atleti paralimpici che portano autenticità e profondità ai loro ruoli. La storia si svolge tra il Lazio e le Marche, toccando luoghi emblematici come il PalaIndoor di Ancona e il Centro di preparazione olimpica di Formia. Ma scopriamo cos'è accaduto nella puntata di ieri e come l'ha presa il pubblico.

I Fantastici 5, "Insopportabile": chi non ha proprio convinto

Nella puntata inaugurale, Bramanti riceve l'incarico di allenare atleti paralimpici alla Nova Lux di Ancona. Con le figlie a fargli compagnia, si trova a gestire un gruppo di atleti con storie e sfide personali uniche. La nuova responsabilità non solo offre l'opportunità al protagonista di riscattarsi come allenatore ma apre anche la porta a nuovi rapporti e connessioni.

La prima puntata ha ricevuto una pioggia di commenti positivi da parte degli spettatori che hanno apprezzato l'importanza del tema trattato, la varietà dei personaggi e le dinamiche avvincenti. Tuttavia, non è mancato chi ha espresso qualche riserva, con alcune critiche indirizzate al personaggio di Elia. Alcuni spettatori lo troverebbero antipatico, mentre altri lo definirebbero un personaggio eccessivamente stereotipato. In ogni caso, è solo l'inizio ed è affrettato dare giudizi (relativi solo al personaggio, tra l'altro, e non al bravissimo attore che lo interpreta Enea Barozzi).

i-fantastici-5-fiction-mediaset-promossa-ma-ce-un-problema-non-si-regge-proprio-chi-non-piace-2

Con otto episodi totali, la serie promette di approfondire le storie personali degli atleti e di Bramanti, esplorando le sfide e le vittorie che li attendono. Le dinamiche familiari e gli ostacoli personali verranno al centro delle prossime puntate, offrendo uno sguardo coinvolgente nel mondo dell'atletica paralimpica. Insomma, "I Fantastici 5" ha fatto il suo ingresso con successo sulla scena televisiva, portando una fresca ventata di novità con la sua trama emozionante e i personaggi ben sviluppati. La serie si propone di esplorare la resilienza umana e già questo la porta a una promozione a pieni voti!

LEGGI ANCHE: Un Posto al Sole, anticipazioni 18 gennaio: Viola deve prendere una difficile decisione!

Lascia un commento