Grissini al sesamo, la ricetta di Giusina in Cucina per uno snack perfetto: "Perché comprarli quando li puoi preparare facilmente?"

Giusina in Cucina rivela come preparare i grissini al sesamo: ecco la ricetta per uno snack a dir poco perfetto e facile da realizzare. Non li acquisterete più al supermercato, ma li farete sempre a casa!

I grissini sono una tipologia di snack salato, tipica della cucina italiana e, in particolare, della tradizione torinese. Il suo nome deriva dal nome del pane piemontese, la 'ghërsa': come quest'ultimo, in effetti, il grissino è preparato con la farina e ha la forma allungata. Diversamente dalla ghërsa, però, il grissino non ha la mollica ma, in effetti, è una sorta di crosta di pane.

Questo tipo di snack viene consumato in tutto il mondo: è, in effetti, uno dei piatti di origine italiana più diffusi nel pianeta. Esistono tantissime varianti dei grissini, e molte di queste si possono trovare anche in versione confezionata e industriale. Prepararli in casa, però, non è complicatissimo, e il risultato potrebbe essere anche migliore rispetto ai grissini industriali acquistati al supermercato. Giusi Battaglia, chef siciliana conosciuta come Giusina in Cucina, ha recentemente suggerito la sua ricetta per i grissini al sesamo. Siamo sicuri che ve ne innamorerete!

Grissini al sesamo, la ricetta di Giusina in Cucina: come prepararli

Vi serviranno, prima di tutto, 100 grammi di farina 00, 400 grammi di farina di semola rimacinata di grano duro, 200 ml di acqua, 150 grammi di strutto, 10 grammi di lievito di birra, 10 grammi di sale e del sesamo. Giusina prepara questo snack con l'aiuto della Planetaria, ma l'impasto può essere fatto anche solo con le mani. Per l'impasto, aggiungete le due farine e lo strutto. Come alternativa allo strutto possono essere usati anche il burro o l'olio extravergine d'oliva. Mescolate il tutto, a mano o con la planetaria, poi aggiungete l'acqua e il lievito. Continuate a mescolare e impastare e unite il sale. Anche se usate la planetaria, finita di impastare con le mani: per quanto, all'inizio, vi sembrerà asciutto, l'impasto sarà molto morbido e perfetto. Impastare fino a quando otterrete un composto compatto, con lo strutto che avrà aderito per bene al resto.

grissini-al-sesamo-giusina-in-cucina-preparazione-fasi-ricetta
Le fasi della preparazione della ricetta. (Fonte: Instagram - Giusina in Cucina).

Dopo aver terminato di impastare, fate riposare per uno o due ore: potrete proseguire quando l'impasto sarà lievitato, raddoppiando le sue dimensioni. Iniziate, a questo punto, a formare i grissini: tagliate il primo pezzo dell'impasto e iniziate a stenderlo, facendo una sorta di serpentello. Le dimensioni non devono essere troppo grandi, perché in forno lieviterà. Ogni pezzo dovrà assumere la forma allungata del grissino, poi essere inserito velocemente in una vaschetta con l'acqua e poi nei semi di sesamo, che dovranno riempire l'intero grissino. Il sesamo può anche non essere usato, per chi preferisce i grissini 'semplici'. Preparati tutti i grissini, metteteli in una teglia, coperta con carta da forno, e infornateli per mezz'ora a duecento gradi. Con le quantità indicate da Giusina in Cucina, usciranno circa venti grissini. Buon appetito!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giusina Battaglia (@giusinaincucina)

LEGGI ANCHE>>>Pasta al tonno, Frafoodlove aggiunge un ingrediente speciale: "È troppo buona"

Lascia un commento